Abruzzo quattordici

8 June 2009, 11:10 | Abruzzo in tendopoli | Commenti: 3

In questi giorni avevo fatto qualche foto che avevano a che fare con la campagna elettorale, molti partiti avevano dei piccoli gazebo, ovviamente tutta la propaganda era fondata sui tempi della ricostruzione.

Questa foto l’ho fatta ieri: è l’entrata di un campo gestito da Sinistra e Libertà, e – per quanto non sia molto legale, perché era anche l’entrata di un seggio – si cerca di fare campagna elettorale anche con… i palloncini:

pict0098

Il comitato elettorale del PD, se tutti stanno in tenda, anche i comitati elettorali stanno in tenda:

pict0129

Infine questa bandiera: sembra campagna elettorale, ma non lo è. È lì da prima del terremoto, nessuno è più entrato in casa e nessuno l’ha più tolta. La casa non ha resistito, come si vede dalle crepe, la bandiera sì:

pict0126

– Commenti:



3 Commenti presenti su “Abruzzo quattordici” – Feed

  1. Alberto – 8 June 2009, 11:16 (n° 1)

    niente foto di un gazebo di destra e di centro?aahahahahha ma la par condicio?

  2. lucap – 8 June 2009, 17:24 (n° 2)

    ci sono campi gestiti da sin e lib? non lo sapevo, non li aveva solo Rifo? e soprattutto, quella è una falce e martello? quelli di sin e lib non avevano abbandonato quel simbolo?

  3. Giovanni Fontana – 8 June 2009, 21:18 (n° 3)

    lucap ha scritto:

    ci sono campi gestiti da sin e lib?

    Indirettamente.

Vuoi lasciare un commento?
Bene, e grazie! Questo blog crede nella persuasione – ama le discussioni e chi le fa. Si discute per cambiare idea o per dare la possibilità agli altri di cambiarla. Perciò, più della tua opinione, ci interessano le ragioni che la sostengono, ciò che potrebbe far cambiare idea anche a noi. E tu? Potresti cambiare idea? Se la risposta è no, è inutile partecipare alla discussione – hai già deciso di non farlo.




Distanti saluti