Appena

29 May 2011, 23:47 | La palla è rotonda | Commenti: 6

1 su 5

Sono finiti tutti i campionati di calcio in Italia. In Serie A tifavo per la Fiorentina, che è arrivata appena fuori dalla zona europea; in Serie B tifavo per il Toro, che è arrivato appena fuori dalla zona playoff. In Serie C tifavo per il Foggia, che è arrivato appena fuori dalla zona playoff.

– Commenti:



6 Commenti presenti su “Appena” – Feed

  1. Andrea – 29 May 2011, 23:55 (n° 1)

    Pensa a me che tifo Juve in A, Livorno in B, e Liverpool in Premier…

  2. Shylock – 30 May 2011, 06:04 (n° 2)

    A proposito di Foggia, ma un commentino di Giovanni sul complottismo di Zeman che sembra lo zio sfigato di Mourinho che denuncia i poteri forti che non lo lasciano vincere (si vede che la Juve Stabia è guidata dalla Triade e la Nocerina ha lo sponsor Unicef) e quindi lui molla per il bene della squadra?

  3. Valerio – 30 May 2011, 06:45 (n° 3)

    Giovanni scrive::

    In Serie A tifavo per la Fiorentina, che è arrivata appena fuori dalla zona europea; in Serie B tifavo il Toro, che è arrivato appena fuori dalla zona playoff. In Serie C tifavo il Foggia, che è arrivato appena fuori dalla zona playoff.

    L’anno prossimo famme ‘n favore: TIFA LAZIO!!

  4. Franco Rivera – 30 May 2011, 08:57 (n° 4)

    io tifo solo Toro … e mi basta e avanza! -__-

    ma la partita di ieri non mi ha fatto soffrire, è stata l’agognata eutanasia per un malato terminale

    come tifoso granata spero che la ruota delle reincarnazioni ci faccia fare uno scattino in avanti, dopo tanta sofferenza …

  5. Clunk – 30 May 2011, 17:28 (n° 5)

    Il Toro, dopo lo scempio col Mantova, è “intifabile”.

  6. Nillon – 24 November 2015, 22:13 (n° 6)

    Ecco, mi e8 appena vnteua in mente una sequenza del secondo episodio:siamo nel locale di uno slavo. un super cattivaccio senza scrupolo che sta per incontrarsi con un criminale napoletano.L’inquadratura e8 all’interno dell’area privata del locale e ci mostra, nella quinta a sinistra, il napoletano seguito dal suo scagnozzo che sta entrando. Nella quinta a destra, spuntano i piedi dello slavo, poggiato su di un tavolino. Solo i piedi e manco completamente. Non hanno rilevanza nei pesi dell’inquadratura, lo spettatore rischia anche di non vederli, sporcano la scena e basta.Al centro dell’inquadratura, in grande nulla, c’e8 una ragazza che gioca ad un flipper.La sequenza tra lo slavo e il napoletano comincia a movimentarsi e i due parlano dei loro traffici.Ogni tanto, a fare da contrappunto, si passa sulla ragazza e sul flipper.Verrebbe da pensare che la ragazza abbia un qualche ruolo rilevante, nel futuro della storia, visto che si torna in maniera cosec insistita su di lei. Invece no. Non compare pif9, non e8 nemmeno un personaggio. E’ tappezzeria visiva su cui non e8 ben chiaro perche9 i Manetti abbiano decisi di indugiare… anche perche9, parlando sotto il semplice profilo della trama, e8 pure assurdo che due criminali parlino liberamente di droga e omicidi davanti a una puttana qualsiasi del loro locale.In questa breve sequenza c’e8 tutta quella sciatteria che imputo ai Manetti.Inquadrature brutte e non ragionate, estetismi pretestuosi e non finalizzati alla narrazione, imbarazzo nel gestire un semplice dialogo tra due personaggi.

Vuoi lasciare un commento?
Bene, e grazie! Questo blog crede nella persuasione – ama le discussioni e chi le fa. Si discute per cambiare idea o per dare la possibilità agli altri di cambiarla. Perciò, più della tua opinione, ci interessano le ragioni che la sostengono, ciò che potrebbe far cambiare idea anche a noi. E tu? Potresti cambiare idea? Se la risposta è no, è inutile partecipare alla discussione – hai già deciso di non farlo.




Distanti saluti