Buon San Valentino, ma non a voi

Tanti auguri. Agli unici innamorati al mondo che non possono permettersi di non sopportare questa festa.

Buon San Valentino, ma non a voi

Tanti auguri. Agli unici innamorati al mondo che non possono permettersi di non sopportare questa festa.

È la religione, non la politica

Se siete fra quelli che scrivono “l’Islam non c’entra nulla”, dovreste farvi un paio di semplici domande

Due foto

Sul Family Day non credo che ci sia bisogno di altro commento, che non queste due foto:

Buon San Valentino, ma non a voi

Tanti auguri. Agli unici innamorati al mondo che non possono permettersi di non sopportare questa festa.

CEO Francesco I

Se la Chiesa fosse un’azienda multinazionale, dovrebbe assumere un CEO Sudamericano

Buon San Valentino, ma non a voi

Tanti auguri. Agli unici innamorati al mondo che non possono permettersi di non sopportare questa festa.

Il miglior momento per piantare un albero era vent’anni fa; il secondo miglior momento è ora.

Bravi, bravi, bravi! A Niccolò, ad Alvilda, a Ilwad, a Sabrina, a Carla, a Greta, a Gabriele, alla strepitosa Emma, a tutti gli altri. Bravi! Grazie! [Il proverbio lì sopra me l’hanno insegnato in Burkina Faso, quando ho avuto la fortuna di poter dare un piccolissimo pezzettino di aiuto a costruire questa cosa bellissima. Non credo […]

L’Uganda, gli omosessuali e il Papa

In realtà degli omosessuali, evidentemente, non frega un cazzo. Quello che frega è insultare Ratzinger.

Non pensare, neanche solo per un momento, che sia perché ti rispetto.

Siccome le cose del mondo hanno la terribile idea di ripetersi, non c’è neanche bisogno di scrivere una cosa che avevo già scritto. Anzi, quattro cose: C’è rogo e rogo, L’offesa nell’occhio di chi guarda, La legge di Cavazza, e paura e rispetto. E perciò, rimando a questo.

Ancora, prima »