Non pensare, neanche solo per un momento, che sia perché ti rispetto.

Siccome le cose del mondo hanno la terribile idea di ripetersi, non c’è neanche bisogno di scrivere una cosa che avevo già scritto. Anzi, quattro cose: C’è rogo e rogo, L’offesa nell’occhio di chi guarda, La legge di Cavazza, e paura e rispetto. E perciò, rimando a questo.

Choose a side

“To live with questions that may never be answered, rather than answer that may never be questioned”

“Nobody with a sense of humour ever founded a religion”

Un gruppo di mussulmani arriva alla convention degli atei, e si mettono a gridare i soliti slogan: all’inferno, infedeli, eccetera. Però non hanno fatto i conti con la risposta degli atei.

Annaffiatoio

La religione del

San Valentino

Tanti auguri. Agli unici innamorati al mondo che non possono permettersi di non sopportare questa festa.

Censura

La libertà di parola è inviolabile, vignetta

Cristianofobi di tutto il mondo

La stessa notizia suona diversa se c’è la parola “cattolici” o “mussulmani”

“Scandalo permanente”

Il Concordato: un convenientissimo accordo unilaterale con cui lo Stato italiano si impegna a garantire diverse cose al Vaticano e in cambio il Vaticano non s’impegna a fare un bel niente

Parliamo di islamofobia

Metà delle persone che la usano non ci hanno riflettuto, l’altra metà è il Papa

Qualche riflessione sul manifesto di Breivik

Assomiglia ad Hamas più che ad Al Qaida e non è un fondamentalista religioso

« riavantiAncora, prima »