Gli imprevisti

Non pensavo di finire con 7 punti di sutura, almeno non in questo modo

Le storie

Non so precisamente perché, ma per ora ho raccontato poche storie: devo cominciare a farlo?

Perdere l’umanità

Ieri è successa una cosa che mi ha intristito e fatto arrabbiare con me stesso

Lavagne, cartelloni, bacheche

Qualche esempio di come funzionano le comunicazioni nel campo

Rivincite, aggiornamenti

Gli iracheni hanno la loro rivincita, tutta l’Asia vuole partecipare, e un invito a una conferenza

Siria-Iraq 5-4

Il razzismo all’interno del campo, e quello all’interno del campo da calcio

I disegni dei bambini

È difficile immaginare cosa hanno in testa queste creature, prima di vederlo su un foglio di carta

Il negozio

I primi risultati del lavoro di riorganizzazione fatto nel campo

Gli yazidi

Le notizie che si leggono assumono un altro potere evocativo se, in qualche modo, incrociano la tua storia vissuta.

Pochissimo a tanti o poco a pochi?

I dilemmi che ti si presentano, anche nelle piccole cose, al campo profughi di Katsika

« riavantiAncora, prima »
Distanti saluti