Con le ali sotto i piedi

23 January 2011, 14:00 | link und recht | Commenti: 3

interesse 3 su 5

Ve lo ricordate Paolo? Quello che era andato a piedi da Terni a Cambridge, la Francigena Contromano? Bene, è ripartito. Invece di andare a piedi, però, si è provvisto di un altro mezzo. Questo:

Lo scooter anziché i piedi? La prossima volta prenderà il treno? Sarà invecchiato? No, posso rassicurare tutte le sue fan – ne ha tante anche su questo blog – che l’ultima volta che l’ho visto era belloccio come sempre e come il sole.

Per ora torna a Cambridge, passando per un’altra via. Poi – sfuggente com’è – ne farà cento altre. Questa volta lo potete seguire dall’inizio: il feed è qui.

– Commenti:



3 Commenti presenti su “Con le ali sotto i piedi” – Feed

  1. Paolo – 23 January 2011, 14:18 (n° 1)

    Confermo, son sempre bellissimo nonostante gli inesorabili colpi dell’età.
    Vengo presto a trovarti a Londra, ti devo ancora un accappatoio e un ottavo di finale.

    Rispondi  |  Cita
  2. stealthisnick – 23 January 2011, 20:56 (n° 2)

    digli di portarsi dietro da leggere “in vespa” di giorgio bettinelli

    Rispondi  |  Cita
  3. Emanuele – 24 January 2011, 22:42 (n° 3)

    Si però quella non è una Vespa eh. Che poi si mi storce il naso.
    Ciao,
    Emanuele

    Rispondi  |  Cita

Vuoi lasciare un commento?
Bene, e grazie! Questo blog crede nella persuasione – ama le discussioni e chi le fa. Si discute per cambiare idea o per dare la possibilità agli altri di cambiarla. Perciò, più della tua opinione, ci interessano le ragioni che la sostengono, ciò che potrebbe far cambiare idea anche a noi. E tu? Potresti cambiare idea? Se la risposta è no, è inutile partecipare alla discussione – hai già deciso di non farlo.




Distanti saluti