Cose che ho imparato in un posto tremendamente freddo

5 January 2011, 22:44 | Ogni me è politico | Commenti: 6

interesse 1 su 5

L’acqua in fondo a un lago ghiacciato è a 4 gradi centigradi.

I fiocchi di neve hanno veramente la forma di fiocchi.

Quando è troppo freddo, non si possono fare i pupazzi di neve.

La parte del corpo che soffre più il freddo sono i piedi.

La sauna è una delle cose più noiose del mondo.

– Commenti:



6 Commenti presenti su “Cose che ho imparato in un posto tremendamente freddo” – Feed

  1. Sergio – 6 January 2011, 00:17 (n° 1)

    La cosa dell’acqua in fondo al lago ghiacciato è spettacolare. Ho sentito gente altrimenti affidabile assegnare a questo fatto motivazioni fatalistico-religiose, del tipo, se così non fosse, i pesci non sarebbero sopravvissuti a chissà quale era glaciale e chissà cosa ne sarebbe stato della vita sulla terra.

    Rispondi  |  Cita
  2. Stefano – 6 January 2011, 08:52 (n° 2)

    “La sauna è una delle cose più noiose del mondo.”
    A meno che non sia innaffiata da superalcolici, come ho visto fare – ehm, bere – a Helsinki.
    :-)

    Rispondi  |  Cita
  3. Clara – 6 January 2011, 09:59 (n° 3)

    Sergio scrive::

    La cosa dell’acqua in fondo al lago ghiacciato è spettacolare. Ho sentito gente altrimenti affidabile assegnare a questo fatto motivazioni fatalistico-religiose, del tipo, se così non fosse, i pesci non sarebbero sopravvissuti a chissà quale era glaciale e chissà cosa ne sarebbe stato della vita sulla terra.

    Ma questo è vero, magari senza arrivare a parlare di ere glaciali :) le specie lacustri sopravvivono alle gelate grazie a questa proprietà dell’acqua.

    Rispondi  |  Cita
  4. andrea – 6 January 2011, 23:19 (n° 4)

    ho vissuto due anni emmezzo in finlndia.

    la sauna è una cosa comunitaria, da fare in famiglia o meglio con amici. spesso innaffiata d’alcool, è vero, ha l’incredibile effetto di far parlare, e talvolta cantare, i finlandesi.

    in più la sauna è la cosa più egalitaria che esista. infatti in finlandia il divario ricchi-poveri, famosi-sconosciuti, ecc, pur essendoci, è molto ridotto.
    in sauna si è tutti uguali, e frequentissime sono le saune dove ti ritrovi coi tuoi colleghi, il tuo capo, il capo del tuo capo, tutti nudi a sudare e contarsela su.
    prova nei paesi mediterranei, dove il capo del tuo capo manco sa che esisti.

    la sauna con tuffo nella neve è poi il massimo.

    Rispondi  |  Cita
  5. tenkiu – 9 January 2011, 16:26 (n° 5)

    ti manca l’esperienza di un posto tremendamente… caldo?

    Rispondi  |  Cita
  6. dario – 11 January 2011, 14:38 (n° 6)

    andrea scrive::

    ho vissuto due anni emmezzo in finlndia.
    la sauna è una cosa comunitaria, da fare in famiglia o meglio con amici. spesso innaffiata d’alcool, è vero, ha l’incredibile effetto di far parlare, e talvolta cantare, i finlandesi.
    in più la sauna è la cosa più egalitaria che esista. infatti in finlandia il divario ricchi-poveri, famosi-sconosciuti, ecc, pur essendoci, è molto ridotto.
    in sauna si è tutti uguali, e frequentissime sono le saune dove ti ritrovi coi tuoi colleghi, il tuo capo, il capo del tuo capo, tutti nudi a sudare e contarsela su.
    prova nei paesi mediterranei, dove il capo del tuo capo manco sa che esisti.
    la sauna con tuffo nella neve è poi il massimo.

    Giovanni, la sauna fatta in un’isoletta di lago finlandese, con relativo tuffo al lago, non può essere un’esperienza noiosa!

    Rispondi  |  Cita

Vuoi lasciare un commento?
Bene, e grazie! Questo blog crede nella persuasione – ama le discussioni e chi le fa. Si discute per cambiare idea o per dare la possibilità agli altri di cambiarla. Perciò, più della tua opinione, ci interessano le ragioni che la sostengono, ciò che potrebbe far cambiare idea anche a noi. E tu? Potresti cambiare idea? Se la risposta è no, è inutile partecipare alla discussione – hai già deciso di non farlo.




Distanti saluti