Gli aneddoti del lunedì

23 October 2009, 22:33 | Ogni me è politico | Commenti: 10

È una cosa che ho cominciato più o meno per caso, e che sta andando avanti da un po’: in previsione di un periodo in cui non avrò internet costante stavo pensando aun post a orologeria proprio sul lunedì, e ho pensato al piccolo impegno che mi ci vuole per scriverli – ogni lunedì – e soprattutto per ricordarmelo.
Insomma, vorrei un parere.

Vi piaccono, non vi piacciono, come possono essere migliorati, etc?

– Commenti:



10 Commenti presenti su “Gli aneddoti del lunedì” – Feed

  1. Sergio – 23 October 2009, 23:41 (n° 1)

    Per me sono ottimi. Immagino che la difficoltà sia trovarne di originali, anche perché io sono maniaco di queste cose. Ne servono di “grossi” e molto ignoti.

  2. Billy Pilgrim – 24 October 2009, 02:15 (n° 2)

    Mi piacciono debbrutto, ed è l’unico contributo che riesco a dare, alle tre del mattino. :)

  3. valerio – 24 October 2009, 08:43 (n° 3)

    ci piacciono ci piacciono!!continua!

  4. Paolo – 24 October 2009, 10:29 (n° 4)

    sono meravigliosi, non azzardarti a smettere!

  5. Andrea Privitera – 24 October 2009, 11:28 (n° 5)

    È una bella rubrica, ma per evitare il rischio di rimanere a corto di aneddoti io aprirei uno spazio per le segnalazioni.

  6. nicola – 24 October 2009, 11:32 (n° 6)

    Aneddoti a pioggia! Mi piacciono tanto!

  7. MarKco – 24 October 2009, 14:16 (n° 7)

    Ogni volta che ne vedo uno apparire nel feed lo leggo avidamente, segno che evidentemente mi piacciono :-)
    Se però avrai internet a singhiozzo e difficoltà a documentarti non vedo perché dovresti avere timore di tralasciarli in nome di qualche post più importante.

  8. Giovanni Fontana – 25 October 2009, 09:44 (n° 8)

    @ Andrea Privitera:
    Ce ne ho ancora più che qualcuno, ma è una buona idea.

  9. marco – 25 October 2009, 15:20 (n° 9)

    mi piacciono

  10. Andrea Privitera – 25 October 2009, 15:52 (n° 10)

    @ Giovanni Fontana:

    Non lo so se è buona, però un tentativo io lo farei comunque; se poi le segnalazioni non ti piacciono nessuno ti costringerà a pubblicarle.

Vuoi lasciare un commento?
Bene, e grazie! Questo blog crede nella persuasione – ama le discussioni e chi le fa. Si discute per cambiare idea o per dare la possibilità agli altri di cambiarla. Perciò, più della tua opinione, ci interessano le ragioni che la sostengono, ciò che potrebbe far cambiare idea anche a noi. E tu? Potresti cambiare idea? Se la risposta è no, è inutile partecipare alla discussione – hai già deciso di non farlo.




Distanti saluti