Gol!

8 March 2010, 20:18 | Alta politica | Commenti: 9

Ho letto uno status su Gmail, “Viva TARtaglia”. Ho pensato “l’hanno respinto”. Sono corso su Repubblica.it. Intanto che si caricava la pagina pensavo “dài, dài, dài che ce la facciamo”. Ho visto il titolo: Respinto il ricorso, e ho stretto il pugno agitandolo “EVVAI!”. E nei dici secondi successivi pensavo: «dài, che ce l’abbiamo fatta, dài che ce l’abbiamo fatta: ora vediamo che cavolo s’inventano, quelli».

Mi son ritrovato a pensare: cazzo, è esattamente quello che avrei fatto per un gol di Gilardino.
Non so se sono io che mi son ammalato: può essere.

– Commenti:



9 Commenti presenti su “Gol!” – Feed

  1. Andrea Privitera – 8 March 2010, 20:47 (n° 1)

    Spero proprio che arrivi presto il momento in cui tutti ci daremo una gran calmata.

    Rispondi  |  Cita
  2. Chospo – 8 March 2010, 21:48 (n° 2)

    ahahaha verissimo!

    Rispondi  |  Cita
  3. chelidon – 8 March 2010, 22:09 (n° 3)

    ma qualche post fa non dicevi…?

    Rispondi  |  Cita
  4. Shylock – 8 March 2010, 22:53 (n° 4)

    “Mi son ritrovato a pensare: cazzo, è esattamente quello che avrei fatto per un gol di Gilardino.”
    Tranqui, che adesso arriva Ovrebo con un bel decreto interpretativo sul fuorigioco e rimette le cose a posto.

    Rispondi  |  Cita
  5. Giovanni Fontana – 8 March 2010, 23:16 (n° 5)

    chelidon scrive::

    ma qualche post fa non dicevi…?

    Che l’Italia non è una dittatura? Beh, non è che sottostimi la condizione italiana, è che ho a cuore le prsone che, nella maggior parte del mondo, sta molto peggio di noi.

    Del resto questa sentenza del TAR conferma, se ce ne fosse bisogno, che non siamo una dittatura.

    Rispondi  |  Cita
  6. Giuseppe – 8 March 2010, 23:25 (n° 6)

    chelidon scrive::

    ma qualche post fa non dicevi…?

    @ Giovanni Fontana:
    Immaginavo si riferisse al post “La lista della spesa”… sbaglio chelidon?

    Rispondi  |  Cita
  7. chelidon – 9 March 2010, 15:21 (n° 7)

    @ Giuseppe:

    right
    sulla non-dittatura dell’italia concordo al 90%. almeno finora.

    Rispondi  |  Cita
  8. Giovanni Fontana – 9 March 2010, 17:52 (n° 8)

    Giuseppe scrive::

    Immaginavo si riferisse al post “La lista della spesa”… sbaglio chelidon?

    Beh lì ho scritto questo

    “So che non si può fare altrimenti che escluderla, perché una volta che ci sono delle regole e qualcuno non le rispetta i provvedimenti sono necessarî, perché altrimenti le regole salterebbero completamente. Però non è che sia giusto rispetto alla legge della maggioranza, è soltanto la cosa meno sbagliata da fare”
    “Però, ecco, se ci fosse un modo per riammettere la lista senza infrangere le regole – neanche nello spirito, con il decreto ad hoc – beh, sarebbe cosa migliore. Non c’è, peccato. Però “peccato”, non “evviva”.”

    Conservo questa opinione, come avevo scritot anche qua: http://www.distantisaluti.com/due-a-zero/

    Rispondi  |  Cita
  9. franco rivera – 9 March 2010, 20:19 (n° 9)

    bene bene

    Rispondi  |  Cita

Vuoi lasciare un commento?
Bene, e grazie! Questo blog crede nella persuasione – ama le discussioni e chi le fa. Si discute per cambiare idea o per dare la possibilità agli altri di cambiarla. Perciò, più della tua opinione, ci interessano le ragioni che la sostengono, ciò che potrebbe far cambiare idea anche a noi. E tu? Potresti cambiare idea? Se la risposta è no, è inutile partecipare alla discussione – hai già deciso di non farlo.




Distanti saluti