Hanging

5 May 2010, 17:23 | Alta politica, link und recht | Commenti: 4

interesse 3 su 5

Domani si vota in Inghilterra, oggi leggetevi questo per capirne qualcosa.

(Io spero che vinca quello che perderà, cioè Brown).

– Commenti:



4 Commenti presenti su “Hanging” – Feed

  1. Zholtor – 5 May 2010, 18:57 (n° 1)

    L’articolo del Post da un quadro abbastanza chiaro della situazione… Quello che non si può capire, se non vivendo qui come faccio io da qualche tempo, è che se non fosse per la televisione (che utilizzo veramente poco) ad un italiano non sembra affatto di essere in campagna elettorale… niente cartelloni pieni di facce e di conseguienza niente guerra di attacchinaggio, figurarsi poi i manifesti sselvaggiamete spalmati sui muri, niente “santini eletorali” che svolazzano per le strade. Ogni tanto, girando per le strade, sulla finestra di private abitazioni, o lungo la siepe di recinzione delle stesse, cartelli che esprimono in maniera molto civile e intenzioni di voto del proprietari/residente. Il tutto, naturalmete, a “basso impatto ambientale”… Amo questo paese, nonostante le sue innumerevoli contraddizioni

  2. Alessa' – 6 May 2010, 13:03 (n° 2)

    Giovanni: vieni a vivere sull’isola e cambierai idea… almeno, a me e’ successo cosi’… :)

  3. chelidon – 6 May 2010, 20:28 (n° 3)

    e perché non i libdem? (troppo fatuo il capetto?)

  4. Giovanni Fontana – 7 May 2010, 15:29 (n° 4)

    Sì, Clegg è troppo populista per i miei gusti.
    Ovviamente va detto che il peggiore di loro tre è migliore del migliore degli italiani.

Vuoi lasciare un commento?
Bene, e grazie! Questo blog crede nella persuasione – ama le discussioni e chi le fa. Si discute per cambiare idea o per dare la possibilità agli altri di cambiarla. Perciò, più della tua opinione, ci interessano le ragioni che la sostengono, ciò che potrebbe far cambiare idea anche a noi. E tu? Potresti cambiare idea? Se la risposta è no, è inutile partecipare alla discussione – hai già deciso di non farlo.




Distanti saluti