Ho sognato un sogno

13 April 2009, 0:15 | immagina tu, link und recht | Commenti: 11

Da vedere assolutamente; la cosa più commovente. Il pregiudizio. Le apparenze. Svegliarsi.

Una improbabile signora si affaccia sul palco di quello che è una specie di X-Factor inglese. Brutta, impacciata, goffa. Anche un po’ scemotta, sembra. E ancora brutta, di una bruttezza non particolare. Per questo non suscita neanche la compassione che concediamo ai casi umani. Ha tutti contro, pronti a sbeffeggiarla. Più che pronti, lo stanno già facendo, mentre si presenta, per come si presenta.

Quando annuncia di voler cantare, e di voler cantare “I dreamed a dream” dal musical Les Miserables – una canzone enormemente più che impegnativa, e di asperrima esecuzione – perfino i cuori più cinici iniziano a preoccuparsi per lei, per la figuraccia che farà. «Vi prego, vi prego, state zitti…» pensa chiunque, rivolgendosi al pubblico. Non la offendete, non la denigrate: lo è un caso umano.

E poi lei comincia a cantare:

Grazissimo a River.

– Commenti:



11 Commenti presenti su “Ho sognato un sogno” – Feed

  1. Alberto – 13 April 2009, 09:00 (n° 1)

    diceva qualcuno: le cose belle sono quelle invisibili!
    :-)

  2. Lorenzo Panichi – 13 April 2009, 14:05 (n° 2)

    paul potts è arrivato prima

    il taglio del programma, nella fase del vaglio delle proposte, è quello dell’umiliazione da share, vomitevole, ti diverti se sei sadico

    “Per questo non suscita neanche la compassione che concediamo ai casi umani.”

    voi “noi” non noi “noi”

  3. Alberto – 13 April 2009, 14:16 (n° 3)

    l’ho visto meglio! Ma è lei che sfotte il pubblico! Ah che mito!

  4. Rvr – 13 April 2009, 23:17 (n° 4)

    Io sono alla settima visione.

  5. angia – 14 April 2009, 07:48 (n° 5)

    chi canta così ha tanta di quella Bellezza dentro..che donna meravigliosa.

  6. franco rivera – 16 April 2009, 19:23 (n° 6)

    commovente …

  7. Letizia – 18 April 2009, 10:12 (n° 7)

    aah che soddisfa! com’è che diceva la biondina che divento’ tanto famosa .. ” ..quello che ho dentro non si vede.. ” !

  8. Amal children – 18 April 2009, 14:55 (n° 8)

    Tina:this is remmber me when an ugly girl came to my school she is new girl,and me and all my friend starting to joking her,and then after one day we became friend becouse she is behaving with us nicly.and now she have alot of friends

    Ahmad:we shouldnt feels the others from what they appears,but from the inside,from his heart we shouldnt joke from the ugly people.

    Reem:we shouldnot looking to the result before see the rsult,we shouldnt be selly from the old peopple since she is trust her self.

    Nasri:we shouldnt behave with others from what they appears,we should deal with others nicly.

    Rawan:we shouldnt juge her from her beauity but from the communication with her

  9. bernadett – 30 June 2009, 01:09 (n° 9)

    Susan.. una donna meravigliosa, bellissima voce… :)

  10. Valentina – 6 December 2009, 14:13 (n° 10)

    Stavo pensando che… beh che diritto avremmo, in generale, di prendere in giro, denigrare, umiliare una persona anche se fosse brutta e non sapesse, apparentemente, fare nulla? Nemmeno cantare splendidamente?

  11. arch.cetere – 7 January 2010, 00:56 (n° 11)

    GRAZIE SUSAN, GRAZIE.

Vuoi lasciare un commento?
Bene, e grazie! Questo blog crede nella persuasione – ama le discussioni e chi le fa. Si discute per cambiare idea o per dare la possibilità agli altri di cambiarla. Perciò, più della tua opinione, ci interessano le ragioni che la sostengono, ciò che potrebbe far cambiare idea anche a noi. E tu? Potresti cambiare idea? Se la risposta è no, è inutile partecipare alla discussione – hai già deciso di non farlo.




Distanti saluti