Kiribati

6 December 2010, 3:43 | Gruppo misto | Commenti: 7

interesse 2 su 5

Il nozionismo geografico è sempre una delle discipline più romantiche. Ho appena scoperto che il mio Paese-preferito-pur-non-essendoci-mai-stato al mondo, Kiribati, oltre ad avere la più bella bandiera fra tutti (che era il motivo della mia elezione a Paese-preferito-etc, assieme all’avere un’Isola chiamata Starbuck e alla faccenda della dateline che vi spiego un’altra volta) è anche il dodicesimo per estensione delle acque territoriali. Tipo sette volte quelle dell’Italia. Evviva!

– Commenti:



7 Commenti presenti su “Kiribati” – Feed

  1. Flx – 6 December 2010, 11:02 (n° 1)

    Parlando del Kiribati mi sembra doveroso ricordare Kingman Reef (anche se amministrato dagli Stati Uniti fa geograficamente parte delle Sporadi equatoriali, ossia il gruppo di isole più orientale del Kiribati), una “cosa” che definire atollo è già eccessivo.

  2. Giovanni Fontana – 6 December 2010, 11:03 (n° 2)

    @ Flx:
    Grazie del contributo, collega.

  3. Cesare – 6 December 2010, 12:01 (n° 3)

    Purtroppo però, se si va avanti così, vinceranno le acque…
    http://www.youtube.com/watch?v=gjngx-guyWM

  4. Flx – 6 December 2010, 17:53 (n° 4)

    @ Giovanni Fontana:
    ci si potrebbe fare un intero blog con aneddoti, curiosità, ecc. presi da libri, dalla rete, riassumendo voci di Wikipedia.
    Una volta c’era un blog che pubblicava degli aneddoti il lunedì, se ben ricordo…

  5. Sky – 7 December 2010, 15:15 (n° 5)

    E’ da quando sono piccolo che adoro la bandiera di Kiribati! :D

  6. Alessa' – 7 December 2010, 18:44 (n° 6)

    Una volta c’era un blog che pubblicava degli aneddoti il lunedì, se ben ricordo…

    E’ vero! veramente fichissimo quel blog. Peccato… e’ proprio il caso di dirlo, non ci sono piu’ gli aneddoti di una volta. :)

  7. Lorenzo Panichi – 1 January 2011, 22:48 (n° 7)

    azz questa è una coincidenza!
    ho scoperto ieri che Kiribati ha il record nel fuso, avendo il più più di tutti (14)

Vuoi lasciare un commento?
Bene, e grazie! Questo blog crede nella persuasione – ama le discussioni e chi le fa. Si discute per cambiare idea o per dare la possibilità agli altri di cambiarla. Perciò, più della tua opinione, ci interessano le ragioni che la sostengono, ciò che potrebbe far cambiare idea anche a noi. E tu? Potresti cambiare idea? Se la risposta è no, è inutile partecipare alla discussione – hai già deciso di non farlo.




Distanti saluti