Liberiamo l’Italia dal marciume che vi si annida!

15 June 2009, 9:54 | Alta politica | Commenti: 6

Questo tipo è davvero fantastico:

P.s. Saya, in arabo, vuoldire “turista”, era una parola fondamentale da dire ai negozianti palestinesi, per farsi fare il prezzo buono: “non sono un turista!”, quindi mi fa ancora più ridere.

P.p.s Certo che ora i coglioni fascistoidi identifichino in Fini, e non nella sinistra, il mandante dell’ovvio complotto ai loro danni è abbastanza sintomatico di quanto la sinistra appaia debole, bisticciosa e inoffensiva.

– Commenti:



6 Commenti presenti su “Liberiamo l’Italia dal marciume che vi si annida!” – Feed

  1. angia – 15 June 2009, 16:00 (n° 1)

    mi aspettavo da un momento all’altro che sbucasse fuori Totò e gli facesse una sonora pernacchia, come in quel film. Ma in quale freezer l’avevano tenuto ‘sto tizio?

  2. Andrea – 15 June 2009, 17:29 (n° 2)

    Tra l’altro un missino che imita il “beduino” Gheddafi mettedosi la foto di un eroe nazionale sul petto spiega molto in termini culturali di chi ha influenza su chi…

  3. restodelmondo – 15 June 2009, 23:43 (n° 3)

    Non posso vedere il video ora, non so se avrò lo stomaco di vederlo, ma la nota sul nome palestinese è da rotolare.

    (E inoltre: molto giusto l’ultimo PS, ma tieni anche conto la “legge di Brian di Nazareth, scena del Colosseo”: per gli estremisti quelli della propria parte sono sempre più nemici degli altri.)

  4. paggio – 18 June 2009, 15:09 (n° 4)

    avete visto il sito non ufficiale? http://www.guardianazionaleitaliana.it :P

  5. resto del mondo » Fascisti non dell’Illinois. – 19 June 2009, 14:10 (n° 5)

    […] Giovanni spiega un modo più originale per prenderla sul ridere che mi pare d’uopo riportare: Saya, in arabo, vuoldire “turista”, era una parola fondamentale da dire ai negozianti palestinesi, per farsi fare il prezzo buono: “non sono un turista!”, quindi mi fa ancora più ridere. […]

  6. tenkiu – 19 June 2009, 21:50 (n° 6)

    Povero Garibaldi, ancora una volta (e da morto!) viene strumentalizzato!!!

Vuoi lasciare un commento?
Bene, e grazie! Questo blog crede nella persuasione – ama le discussioni e chi le fa. Si discute per cambiare idea o per dare la possibilità agli altri di cambiarla. Perciò, più della tua opinione, ci interessano le ragioni che la sostengono, ciò che potrebbe far cambiare idea anche a noi. E tu? Potresti cambiare idea? Se la risposta è no, è inutile partecipare alla discussione – hai già deciso di non farlo.




Distanti saluti