Lunedì 28 luglio

28 July 2008, 15:06 | Diario dalla Palestina | Commenti: 2

Metafoglietto – Diario dalla Palestina 18

Succede che avendo la connessione internet soltanto in ufficio, e avendo mille cose da raccontare, io mi segni tutte le cose da dire su fogli, foglietti, fogliacci, colorati, in bianco e nero. Di tutti i tipi. È anche un buon modo per prendere l’abitudine, ché di solito piuttosto che segnarmi una cosa dico sempre «vedrai che me la ricorderò», e puntualmente la dimentico. Stavolta non ci ho nemmeno provato, tali e tante sono le cose da raccontare, alcune le scrivo proprio su carta, e le ricopio: altre ce l’ho in mente, ma poi ci metto tanto a scriverle… e allora magari rinuncio e ne scrivo di più corte. Questo per dire che avrei vicissitudini da raccontare, e arriveranno: intanto anche questo post qui, in cui dicevo di tutti gli appunti sui foglietti, me lo ero appuntato su un foglietto.

Sabato inizio il corso d’italiano.
Ho una bici.

– Commenti:



2 Commenti presenti su “Lunedì 28 luglio” – Feed

  1. Emidio Picariello – 28 July 2008, 15:44 (n° 1)

    “metafoglietto” è un titolo davvero spassoso

  2. Kkarl – 29 July 2008, 12:30 (n° 2)

    Ah … sabato inizi il corso! Vuol dire che finalmente impari l’italiano e abbandoni quel modo di parlare toscano?
    Un abbraccio
    Carlo

Vuoi lasciare un commento?
Bene, e grazie! Questo blog crede nella persuasione – ama le discussioni e chi le fa. Si discute per cambiare idea o per dare la possibilità agli altri di cambiarla. Perciò, più della tua opinione, ci interessano le ragioni che la sostengono, ciò che potrebbe far cambiare idea anche a noi. E tu? Potresti cambiare idea? Se la risposta è no, è inutile partecipare alla discussione – hai già deciso di non farlo.




Distanti saluti