Nomade

16 March 2010, 21:04 | link und recht | Commenti: 3

Oggi, in Olanda, è uscito il quarto libro della più grande eroina di questo nuovo millennio. IL 15 maggio uscirà in America e su Amazon. Christopher Hitchens, uno che ci capisce, l’ha commentato in anteprima così:

Per me le tre parole più belle nell’emergente lingua della resistenza secolare contro la tirannia sono Ayaan Hirsi Ali.

– Commenti:



3 Commenti presenti su “Nomade” – Feed

  1. fra Alberto – 16 March 2010, 21:13 (n° 1)

    Titolo?

  2. fra Alberto – 16 March 2010, 21:14 (n° 2)

    @ fra Alberto:
    ok, ho visto ;-) scusa

  3. ilGab – 16 March 2010, 22:27 (n° 3)

    Allora devo sbrigarmi a leggere “Infedele”.
    L’ho messo in coda a due libri che sto leggendo…

Vuoi lasciare un commento?
Bene, e grazie! Questo blog crede nella persuasione – ama le discussioni e chi le fa. Si discute per cambiare idea o per dare la possibilità agli altri di cambiarla. Perciò, più della tua opinione, ci interessano le ragioni che la sostengono, ciò che potrebbe far cambiare idea anche a noi. E tu? Potresti cambiare idea? Se la risposta è no, è inutile partecipare alla discussione – hai già deciso di non farlo.




Distanti saluti