Oggi in Medio Oriente

25 January 2011, 15:57 | link und recht, Medio orientato | Commenti: 3

interesse 4 su 5

Oggi a diversi angoli del Medio Oriente (e Nord Africa) – la regione del mondo con più dittature e meno diritti – stanno succedendo tante cose, tante manifestazioni: in Tunisia ci sono manifestazioni contro il nuovo/vecchio governo, in Egitto decide di migliaia stanno protestando contro Mubarak, in Libano i manifestanti stanno protestando contro il nuovo governo messo in piedi da Hizballah.

Il Guardian sta facendo una diretta, congiunta, di tutto quello che sta succedendo. È un giorno di grande speranza, ma anche di grande paura sia per quello che può succedere ai manifestanti sia per quello che può venire fuori dalle manifestazioni, specie in Egitto.

Come augurio, posto questa foto che potrebbe diventare l’emblema delle manifestazioni dei giorni scorsi in Tunisia:

– Commenti:



3 Commenti presenti su “Oggi in Medio Oriente” – Feed

  1. Ila – 25 January 2011, 20:51 (n° 1)

    E anche in Egitto (come già in Tunisia) i blogger e gli utenti di Facebook e Twitter sono riusciti a penetrare la dittatura e organizzano, diffondono notizie, si uniscono, protestano, nonostante svariati tentativi, più o meno riusciti, di oscuramento e repressione anche online.
    Pane e internet.

  2. Ila – 26 January 2011, 10:21 (n° 2)

    Al Cairo come a Tien An Men [dall’1:25]:

    http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=kWr6MypZ-JU

  3. Ila – 28 January 2011, 08:51 (n° 3)

    Non c’è filo spinato che ci divida se:
    http://i.imgur.com/zKiSQ.jpg

Vuoi lasciare un commento?
Bene, e grazie! Questo blog crede nella persuasione – ama le discussioni e chi le fa. Si discute per cambiare idea o per dare la possibilità agli altri di cambiarla. Perciò, più della tua opinione, ci interessano le ragioni che la sostengono, ciò che potrebbe far cambiare idea anche a noi. E tu? Potresti cambiare idea? Se la risposta è no, è inutile partecipare alla discussione – hai già deciso di non farlo.




Distanti saluti