Parlo con chiunque, di qualunque cosa

12 July 2009, 22:19 | immagina tu, Ogni me è politico, Talk show | Commenti: 252

(gratis)

Piazza del Popolo, 12 luglio 2009. Ore 18.30->20.15

Era un sacco di tempo che lo volevo fare. Oggi, domenica, il giorno più adatto. Tardo pomeriggio, quando non fa troppo caldo. E andare.
Dice che “non si parla più”, sarà una cretinata dico io, il problema è che non la si fa mai parlare la gente, e allora vediamo!

PICT0162

"I talk with anyone about anything (for free)"

Principalmente per vedere l’effetto che fa. È stato un successo strepitoso, in meno di due ore sono venuti quattordici gruppi diversi, e non sono mai stato per più di 3 minuti senza nessuno a parlare. Anzi, si son tutti lamentati che non ho portato abbastanza sedie.
A chi mi chiedeva di cosa si potesse parlare rispondevo che si poteva parlare di cose serie, come il calciomercato della Fiorentina, di cazzate, come il conflitto arabo-israeliano, oppure di problemi che sono nella testa e nel cuore di tutti, come la fecondazione assistita dei fenicotteri nani della Papua Nuova Guinea e delle Isole Kiribati.

Le storie e le facce:

Loro sono Igor e Bogdan, con loro abbiamo parlato di poesia, e ho recitato loro la Quercia del Tasso:

PICT0144

Con Sara e Ilaria abbiamo parlato dello shopping, degli emo, poi mi hanno chiesto di raccontar loro una barzelletta: ho raccontato loro quella di quello che aveva tre palle, hanno riso.

PICT0145

Lina mi ha raccontato di lei, del marito morto di recente, e un vecchio pretendente – vecchio di 52 anni fa – prima che lei si sposasse, che l’ha richiamata per farle le condoglianze. Dice che papà, giù in Sicilia, le aveva impedito di sposarlo, e ora era tentata, a mezzabocca, di tornare a Ribera (Agrigento) per rivedere questo Pietro.
Io l’ho cercata di spingere in tutti i modi a smettere di fumare, e ad andare giù in Sicilia da questo suo vecchio grande amore.

PICT0146

Con Federica e Valerio abbiamo parlato della fine del mondo, decidendo che non arriverà. E poi dei buchi neri. All’inizio avevo detto loro che io potevo assumere qualunque posizione: volevano litigare con un fascista? Facevo il fascista! Volevano discutere con un leghista tifoso del Palermo? Facevo il leghista tifoso del Palermo.
Lui ce l’aveva a morte con le religioni, non ho avuto il cuore di difendere le religioni.

PICT0147

Domenico ha voluto sapere soltanto di me. Gli ho detto di me.

PICT0148

Con Christian e Marta abbiamo parlato del mio cognome. In verità ho detto loro di chiamarmi Amadori di nome e Valter di cognome, perché mio nonno si chiamava Valter Walter, poi siccome durante il Fascismo regolarizzavano i nomi stranieri, lo chiamarono Valter Valter, ma tutti si confondevano, andava all’anagrafe e doveva ripetere mille volte nome e cognome, in comune, e doveva ripetersi. Allora ha deciso che tutta la sua progenie si sarebbe chiamata con un cognome, mio padre si chiama Lanfranchi Valter, io mi chiamo Amadori Valter, e se devo decidere un nome per mio figlio (maschio, per le femmine non c’è il problema della confusione) devo decidere un cognome: per esempio io ho pensato di chiamarlo Ariosto. Ariosto di nome, e Valter di cognome.

PICT0149

Mariangela è brasiliana, è venuta in Italia per amore, ma il suo amore è finito, poi però…

PICT0150

…sono arrivati Julieta e Tibo, lei argentina e lui francese: non c’è stato verso, a quel punto è diventato un derby Brasile-Argentina-Francia con discussione sul calciatore più forte del mondo. Ronaldo, Batistuta o Zidane. Ovviamente, a mio insindacabile giudizio, ha vinto Batigol.

PICT0152

Lino e Enrica. Ho detto loro che c’era già stata una Lina, e che mia sorella mi chiama “Lino”, sarebbe il vezzeggiativo di lello. E poi ho spiegato loro, erano di Napoli, perché Roma fosse la città più bella del mondo, sempre la storia della ragazza che si trucca al semaforo e del camionista:

PICT0151

Marianna, Nasser, Carola, Penelope, Fabiana e Sonia. Mi hanno istruito sull’emozione fugace del fare i commessi, e abbiamo parlato di Nuvolari. Una di loro voleva darmi dei soldi: credo non avesse proprio capito bene lo spirito, ma effettivamente quale spirito?

PICT0153

Shakespeare, no non è lui. Lui è uno che scrive madrigali, e li canta, si chiamano Giuseppe ed Eleonora, abbiamo parlato di Shakespeare, appunto, dei poeti siciliani, e dell’instabilità come concetto filosofico in relazione allo stendino.
Potevo raccontar loro questo episodio, e me ne son dimenticato.

PICT0154

Lei è stata la più noiosa, Veronica, del resto era l’unica che conoscevo già. Il dilemma era se fosse più opportuno comprare una Nikon o una Canon, io ricordandomi di Nikoletta ho suggerito la Nikon.

PICT0155

Lorenzo (a destra), l’altro è Tommaso, aveva un problema con la sua ragazza. Innamoratissimo lui, lei era arrabbiata per una scemata che lui ha fatto (non troppo grave, nesusn tradimento, se mi ha detto la verità). Così gli ho detto tutte le sorprese che le doveva fare per riconquistarla, lui ha preso appunti. Spero che gli vada bene.

PICT0156

Infine Ivana e Enertina (che nome!), abbiamo parlato dell’insensatezza della gelosia. Abbiamo disquisito, alla fine tutti concordi, del perché essere gelosi significa non essere innamorati. Un finale degno!

PICT0158

E alle 20.15, mi sono ritenuto soddisfatto e ho sbaraccato.

Ecco l’occorrente – per chi volesse provare di persona: uno stendino, un cartellone, un lenzuolo, due sedie, uno sgabello, un po’ di scotch:

PICT0166

Qui la postazione appena prima d’andare via:

PICT0159

Mi son divertito un sacco, solo vedere le facce della gente che passava, valeva il gioco.
Va rifatto, e la prossima volta m’invento qualcosa di nuovo.

– Commenti:



252 Commenti presenti su “Parlo con chiunque, di qualunque cosa” – Feed

  1. cristina – 12 July 2009, 22:30 (n° 1)

    non ho ancora letto il post ma ti adoro!

  2. Sergio – 12 July 2009, 22:30 (n° 2)

    Geniale!

  3. cristina – 12 July 2009, 22:35 (n° 3)

    adesso che l’ho letto continuo ad adorarti:)

  4. Alberto – 12 July 2009, 22:47 (n° 4)

    Nooooooooooooooo! Se sapevo ci venivo anch’io la prossima volta mi troverai lì e ti tengo per 2 ore minimo!!! ;-)

  5. Francesco – 12 July 2009, 22:57 (n° 5)

    A Milano, anni fa, c’era una iniziativa simile alla tua, l’avevano chiamata “2 chiacchere gratis”

  6. pikkolo – 12 July 2009, 23:29 (n° 6)

    un fottuto genio :’D

  7. Andrea Privitera – 12 July 2009, 23:39 (n° 7)

    Idea semplice ma geniale, mi è quasi venuta voglia di farla! Però ho come l’impressione che nel paesino dove vivo io non avrebbe lo stesso effetto…

  8. V. – 13 July 2009, 00:35 (n° 8)

    non vale, non mi hai fatto finire di parlare!
    il dibattito nikon vs canon è da sempre accesissimo e molto complicato.

  9. Max – 13 July 2009, 03:18 (n° 9)

    @ V.:
    Nikon is a winner

  10. Francesco – 13 July 2009, 05:53 (n° 10)

    Hattrick alò! Grande Dunf! :D

  11. Francesco – 13 July 2009, 05:55 (n° 11)

    Giovanni, sempre il migliore!

  12. Bullardino – 13 July 2009, 06:33 (n° 12)

    Sei un genio, davvero. Mi spiace solo di non essere passato di li quel giorno.

  13. chiara – 13 July 2009, 07:54 (n° 13)

    vorrei proprio sapere come hai argomentato sugli EMO!

  14. chiara – 13 July 2009, 07:56 (n° 14)

    Ah, ovvio che la Nikon è superiore (la canon fino a qualche anno fa faceva cartucce per stampanti..)

  15. Max – 13 July 2009, 08:15 (n° 15)

    @ chiara:
    well… canon and nikon have been around since the beginning of the 20th century (1917 for nikon, early 30s for Canon) and both have been making outstanding optics for decades (not just printer ink cartriges!!!!!). canon made one of the the first japanese 35-mm with a modern shutter configuration, for instance.

    in my view, Nikon digital SLRs are superiors as a combination of optics, electronic and software ergonomics, and its optics are all compatible since 1959. above all, I like to buy what I have seen working for years every day without a glitch may that be a $500,000 Nikon microscope or a $150-Coolpix.

    so… I stick by my D70s…dreaming about the D300

  16. emanuele – 13 July 2009, 08:24 (n° 16)

    geniale, complimenti.
    Aggiungerei su l’occorrente per fare una cosa del genere, che l’interlocutore sia molto ma molto preparato.

  17. alberto – 13 July 2009, 08:28 (n° 17)

    grande idea semplice , non impegnativa per la gente e che non porta a nessun fine specifico.
    Chi vuole viene e parla . . . stop

  18. davide – 13 July 2009, 08:30 (n° 18)

    Bellissimo. Mi chiedo se a Milano avrebbe lo stesso successo.

    Per le macchine fotografiche io conosceva questa regola:
    Compatte –> Canon
    Reflex –> Nikon

  19. Mitì – 13 July 2009, 08:30 (n° 19)

    Solo chi è portatore sano di “sole dentro di sé” può avere un’idea così bella :-)

  20. Mirtilla – 13 July 2009, 08:46 (n° 20)

    Bellissima iniziativa, complimenti!

  21. Alberto – 13 July 2009, 08:48 (n° 21)

    @ V.:
    finalmente ti vediamo…

  22. Foxarts – 13 July 2009, 08:58 (n° 22)

    Una genialata fantastica! Bravo!

  23. vittorio – 13 July 2009, 09:08 (n° 23)

    …ma nessuno che voleva parlare di ciclismo?

    =)
    V

  24. capobecchino – 13 July 2009, 09:12 (n° 24)

    Sei un GRANDE … grandissimo esperimento e grandissimo divertimento :)

    Complimenti vivissimi anche per il post che ne è scaturito :)

  25. dadevoti – 13 July 2009, 09:15 (n° 25)

    Bravo, bravissimo e complimenti

  26. Paramecio – 13 July 2009, 09:23 (n° 26)

    Bellissima e coraggiosissima idea.
    Davvero geniale, complimenti!

  27. Paola – 13 July 2009, 09:48 (n° 27)

    …mi ha girato il link un mio amico… fantastico!!
    Paola

  28. Jan – 13 July 2009, 09:52 (n° 28)

    grandissimo, davvero!

  29. A_G – 13 July 2009, 10:17 (n° 29)

    @ Francesco:
    non solo anni fa, vista giusto ieri in piazza Duomo

  30. Andrea G. Colombo » Blog Archive » Parlo con chiunque, di qualunque cosa – 13 July 2009, 10:36 (n° 30)

    […] carina in sè, ma seguendo la sua origine ho visto che c’era molto altro. Vale a dire, il resoconto dell’esperienza. Mi sono stupito di come tanta gente si sia seduta e abbia davvero iniziato a parlare di qualunque […]

  31. massimo micucci – 13 July 2009, 10:40 (n° 31)

    ottimo straordinario , inimitabile ….no anzi da imitare assolutamente è l’unica scelta politica sensata che ho visto realizzata da 30 anni
    vai avanti e permettici di imitarti

  32. liliana – 13 July 2009, 10:42 (n° 32)

    Bellissimo! ma non fermarti a Roma.

  33. rafeli blog: diario delle piccole Cose – 13 July 2009, 11:15 (n° 33)

    unendomi anche io all’applauso…

    e poi mi piace che le sedie fossero così tremendamente spaiate, sgabello scartavetrato e seggiolina di scuola. Bellissimo. …

  34. Dany – 13 July 2009, 11:18 (n° 34)

    Grande!!! Prossima volta che decidi di farlo, scendo.

  35. Franz – 13 July 2009, 11:18 (n° 35)

    Grandissima iniziativa!

  36. francesca – 13 July 2009, 11:25 (n° 36)

    …ebbravo!!!!!voglio imitarti, prima o poi ci proverò a Lisbona, idea geniale, complimenti:-)

  37. Fabio V. – 13 July 2009, 11:37 (n° 37)

    Leggo tutti i giorni il tuo blog e ti rispetto molto.
    Ma da oggi ti ammiro pure!
    Comlimenti, trovata semplice ma geniale!
    Col tuo permesso, posto la tua foto (con link)sul mio blog!
    p.s. sei un grande!!!
    Se decidi di rifarlo a Firenze chiama!

  38. nirnaeth – 13 July 2009, 11:40 (n° 38)

    è un’idea spettacolosa.
    tantissima stima a pacchi.

  39. Bruno Vespa – 13 July 2009, 11:48 (n° 39)

    te vojo bene!

  40. Pietro Cristofoli – 13 July 2009, 11:51 (n° 40)

    Grande, grande … spero la tua idea si diffonda come un virus (soprattutto qui, nella Padania delle villette blindate).

    Pietro

  41. Valentina – 13 July 2009, 11:55 (n° 41)

    grandioso! :D

  42. Luca Rossi – 13 July 2009, 11:55 (n° 42)

    bellissimo, sei un grande!!!!

  43. papà barzotti – 13 July 2009, 11:55 (n° 43)

    sei sempre il più grande, Dunfolo…

  44. alberto – 13 July 2009, 11:55 (n° 44)

    esponi il cartello anche in inglese …
    chissa mai che qualche straniero venga a “confessarsi” :)

  45. Gabriele – 13 July 2009, 11:57 (n° 45)

    Ciao!
    è la prima volta che ti leggo, ho apprezzato molto la tua iniziativa, se sei d’accordo, ti linko (cioè, io ti linko a priori, però se non sei d’accordo basta dirlo)…
    grazie… ariciao.

  46. Gabriele – 13 July 2009, 11:57 (n° 46)

    ah, dimenticavo, magari prima o poi ti copio l’iniziativa!

  47. Daniele – 13 July 2009, 12:00 (n° 47)

    La prossima volta che organizzi, pubblica date e orari..che ti mando un po’ di amici… sei un grande!!

  48. Alessandro – 13 July 2009, 12:03 (n° 48)

    Sei un mito!!! :)

  49. Giai Phong! » Chapeau di fronte alla genialità altrui – 13 July 2009, 12:09 (n° 49)

    […] tanto le mancanze, quanto le iniziative lodevoli, sono fermamente convinto nell’affermare che questo tizio è un genio! (almeno per quanto riguarda la sua iniziativa esposta nel post linkato… per il […]

  50. Sybelle – 13 July 2009, 12:11 (n° 50)

    Se passi per Bologna fa’ un fischio!

  51. Simone Pk – 13 July 2009, 12:12 (n° 51)

    Adoro un sacco questa cosa! Dovremmo replicarla in varie città, anche per vedere le differenze. Non possiamo creare un gruppo di parlatori liberi ed organizzarci?

  52. Barbara – 13 July 2009, 12:36 (n° 52)

    Veramente UNA Grande IDEA!!!BRAVO!!

  53. L'espresso | Piovono rane » Blog Archive » 14 luglio: all’appello manca un blog di Alessandro Gilioli – 13 July 2009, 12:57 (n° 53)
  54. Panzallaria – 13 July 2009, 13:09 (n° 54)

    bellissima idea. Ho letto le storie e mi sono un po’ commossa.
    Sono d’accordo con chi propone di replicarla in tante città: a volte ci dimentichiamo delle cose più semplici
    complimenti ancora
    panzallaria

  55. tiziana – 13 July 2009, 13:24 (n° 55)

    Hai tutta la mia stima…sei davvero un grande! A volte basta così poco per rendere una giornata diversa a noi e agli altri…

  56. Max – 13 July 2009, 13:30 (n° 56)

    yesterday, two guys at the T exit of Harvard sq, cambridge, MA had two signs hanging from their necks that read “Free Hugs!”…hugs are faster! Empathy the American way, I guess….

  57. Roberto – 13 July 2009, 13:34 (n° 57)

    Geniale! Forza viola

  58. Simone Pk – 13 July 2009, 13:38 (n° 58)

    @Panzallaria: mi hanno detto che qualcuno replicherà a Milano, forza vediamo di fare un censimento :-D.

  59. angia – 13 July 2009, 13:47 (n° 59)

    ….giuro che se ti metti in politica ti voterò per tutta la vita!

  60. Le belle idee non hanno confini « lucaperetti – 13 July 2009, 14:12 (n° 60)

    […] belle idee non hanno confini Giovanni ha realizzato una delle sue (tante) belle idee. Vedendo la foto mi e’ venuto in mente il tizio che allo Speaker’s Corner a Londra (ma […]

  61. Marta – 13 July 2009, 14:13 (n° 61)

    sei un genio!! davvero!

  62. Carlo Traina – 13 July 2009, 14:19 (n° 62)

    Ragazzi … orgoglioso di dire che quest’uomo è mio amico … e onorato per la citazione di Nikoletta (la “mia” Nikoletta!)
    :-)))))
    Carlo

  63. off topic – 13 July 2009, 14:29 (n° 63)

    […] L’idea non & egrave; sua (& egrave; dell’artista Steve Lambert) per ò lui se n’& egrave; innamorato e l’ha messa in pratica. Bello! (e anche il resoconto non è male) […]

  64. Massimiliano – 13 July 2009, 14:32 (n° 64)

    SEI UN GRANDE!! e hai pure conosciuto un po’ di belle passere! altro che social networking!! :D

  65. marblogging – 13 July 2009, 14:43 (n° 65)

    sei un GENIO!!!! un idolo assoluto, forse salverai l’umanità

  66. Stefano – 13 July 2009, 14:43 (n° 66)

    Ahahah! Sei il migliore!

  67. vittoria – 13 July 2009, 15:02 (n° 67)

    insomma che dire, sei meraviglioso!
    distanti saluti!

  68. 14 luglio: alziamo la voce e i bicchieri! « Bee Free (the social bee) – 13 July 2009, 15:28 (n° 68)

    […] il mio eroe del giorno […]

  69. Emmaboshi – 13 July 2009, 15:31 (n° 69)

    Sei un genio

  70. Angelo – 13 July 2009, 15:54 (n° 70)

    mi hai rallegrato la giornata…è uno dei miei sogni nascosti fare una cosa del genere! se vieni a Milano, giuro…la facciamo insieme in Piazza Duomo! fammi sapere, non scherzo!

  71. sara – 13 July 2009, 15:57 (n° 71)

    spettacolare!!!
    mi sa tanto che toccherà copiarti l’idea :P!!!

  72. Domani niente post « Il blog di Sara R – 13 July 2009, 16:07 (n° 72)

    […] E ne approfitto per segnalare la geniale idea di un ragazzo fiorentino che si è messo in piazza con un tavolino… beh, dateci un occhio, a me sembra un’idea così carina, specie visti gli esiti che lui racconta… […]

  73. moreno – 13 July 2009, 16:08 (n° 73)

    Bell’esperimento, insolito quanto diretto ed efficace. Complimenti!! :D

  74. moira – 13 July 2009, 16:11 (n° 74)

    ma te sei un grande… ci vuole veramente, non un grande coraggio, ma un cuore immenso… a volte quando parlo di me sembra che le persone si scoccino oppure che se ne fregano… e persone come te, farebbero migliore il mondo, perchè per renderlo migliore bastano tanti piccoli gesti… grazie per avermi fatto capire che c’è ancora qualcuno su cui contare!!! ciao da una che è capitata qui per caso!!!

  75. luca – 13 July 2009, 16:19 (n° 75)

    bravo!!

  76. Ciro Sannino – 13 July 2009, 16:30 (n° 76)

    Ciao e bravissimo!!! Scrivo un blog di 3d e aiuto sempre e volentieri gli smarriti nel mio settore.

    Un giorno metterò un banner gigante in home page e scriverò: “Parlo con tutti e di qualunque cosa… di grafica!”

    GRAZIE

  77. raffaebasta – 13 July 2009, 17:06 (n° 77)

    a pare l’idea, anche la narrazione è geniale! grande!

  78. Lolò – 13 July 2009, 17:10 (n° 78)

    Posso venire anch’io la prossima volta? :)

  79. francesco – 13 July 2009, 17:11 (n° 79)

    se qualcosa un giorno dovesse mai cambiare, si partirebbe da questo tuo gesto.
    Sei un grande

  80. Alberto – 13 July 2009, 17:23 (n° 80)

    sembra una specie di censimento dei tuoi lettori giovà!

  81. Tonino – 13 July 2009, 17:43 (n° 81)

    Complimenti….
    Sei stato un grande,immagino il divertimento nel guardare le facce delle persone che passavano, ma non oso pensare alla soddisfazione, o per lo meno la sensazione, sicuramente bella, che hai provato te stesso, non solo perchè era premeditata come azione e quindi un obbiettivo, ma intendo la senzazione bellissima di comunicare con persone anche sconosciute, ma comunicare!

    Ovviamente i commenti parlano chiaro il vincitore sei tu, sei un esempio per tutti noi!
    Saluti

  82. Peppex86 – 13 July 2009, 17:47 (n° 82)

    sei un genio!!! trovo stupenda questa trovata e spero di poterti parlare un giorno o l’altro!!! :D

  83. paolo – 13 July 2009, 18:08 (n° 83)

    E’ possibile avere il numero di Sara, la brunetta della seconda foto? mi sono innamorato di lei :)Sara, contattami ti prego! conosco barzellette divertentissime anche io :)

    (iniziativa divertente, bravo)

  84. redens – 13 July 2009, 18:32 (n° 84)

    nella sua semplicità
    è un atto di pura intelligenza,
    alla quale non siamo più abituati :(
    complimenti

  85. gibilix – 13 July 2009, 18:45 (n° 85)

    Sei un mito!

  86. Marco – 13 July 2009, 19:00 (n° 86)

    Amo questo genere di cazzate :D
    Stima e rispetto fratello!

  87. Diemme – 13 July 2009, 19:25 (n° 87)

    Che dirti? Che sei un genio te l’hanno già detto tutti (e lo sei), che sei un mito te l’hanno già detto tutti (e lo sei), pure il “ti linko” non è una novità (ma corro a linkarti e poi, come credi che sia arrivata qui?), che idee come queste cambiano il mondo idem, che…

    Insomma, diciamo che confermo e sottoscrivo tutto, salvo la Nikon ma solo perché non me ne intendo! ;)

  88. Giuseppe – 13 July 2009, 20:05 (n° 88)

    Sei un grande!!!!!!!!!!!!

  89. Sharon – 13 July 2009, 20:14 (n° 89)

    Trovo meravigliosa questa iniziativa. La prossima volta che la fai voglio venire con te. Mi tengo aggiornata.
    Colgo l’occasione per dirti che non conoscevo questo blog e me l’ha fatto notare un’amica che ci è arrivata tramite dagospia…
    Ti faccio i miei complimenti perché hai un sottile senso dell’umorismo molto poetico. Ci sono delle cose che non condivido di quello che scrivi. Non ho chiaramente fatto a tempo a leggere tutto il blog, né potrò farlo, almeno per ora. Per quanto mi sono imbattuta finora, avrei molto da obiettare su questo post, per esempio:

    http://www.distantisaluti.com/viva-israele/

    Un motivo in più per partecipare alla prossima giornata di “parlo con chiunque, di qualsiasi cosa”.
    In bocca al lupo e grazie per questa idea.
    Sharon

  90. andima – 13 July 2009, 22:19 (n° 90)

    Complimentissimi per l’idea e per averla realizzata, ti stimo!:)

  91. marco – 13 July 2009, 22:49 (n° 91)

    Gigantesco.

  92. Alberto – 13 July 2009, 22:52 (n° 92)

    Lucy Van Pelt si faceva pagare 5 cents e non era certo così simpatica … a parte l’idea, la cosa grandiosa è che l’hai fatto veramente e che ha funzionato alla grande

  93. Ipazia Sognatrice – 13 July 2009, 23:02 (n° 93)

    Wow… Chapeau!

  94. Habla con cualquiera de cualquier cosa | la mia dolce vita | el blog de Rab Ross – 13 July 2009, 23:06 (n° 94)

    […] Puedes verlo todo en el blog original de Distanti Saluti, de Giovanni Fontana. […]

  95. tenkiu – 14 July 2009, 09:11 (n° 95)

    il tuo blog ti sta diventanto stretto?
    hai bisogno di una piazza per affermarti e raccogliere consensi?

  96. tenkiu – 14 July 2009, 09:17 (n° 96)

    Immagino tu ti sia divertito un mondo a sparare le tue credibili cavolate… ;-)

  97. tenkiu – 14 July 2009, 09:23 (n° 97)

    Niente di più “socialmente utile”?

  98. tenkiu – 14 July 2009, 09:39 (n° 98)

    Con me, avresti parlato? :-)

  99. The pillow book – 14 July 2009, 09:49 (n° 99)

    The Best Perfomance of the 2009…

    Sicuramente la più bella performance dell’anno. Lo strepitoso report lo trovate QUI….

  100. Alberto – 14 July 2009, 09:59 (n° 100)

    condivido sull’equipaggiamento, se porti lo stendino poi devi saper sviscerare il concetto d’instabilità.
    Comunque fantastico!

  101. Lele – 14 July 2009, 10:35 (n° 101)

    Non sai quante volte mi sono detto: “ora lo faccio” e poi, non l’ho mai fatto…

    peccato che domenica non sia passato da li’… ero giusto giusto a roma per un week end in famiglia dopo 5 mesi a lavorare in belgio….

    mi sarei volentieri fermato a far due chiacchiere…

    continua cosi’ (spero di ripassare una volta che ci sei!)

  102. Andrea – 14 July 2009, 11:14 (n° 102)

    Bravissimo! Geniale! Ah! Il ritorno alle relazioni umane vere, bravo!

  103. simo – 14 July 2009, 11:24 (n° 103)

    sei un idolo

  104. qlo – 14 July 2009, 11:55 (n° 104)

    ho speranza.
    un abbraccio.

  105. Giusi – 14 July 2009, 12:00 (n° 105)

    Ciao Giovanni, per caso ho visto e saputo della tua iniziativa dello “stendino”. Ho trovato la cosa interessantissima, geniale e seriamente divertente. Ti spiego: sono e faccio la psicologa e dovrei impostare un disegno di ricerca per la scuola di psicoterapia che frequento e il tuo stendino mi sembra un metodo eccezionale per la ricerca sul campo (io avevo pensato ad un banale ufficio postale). Mi sembra onesto chiederti se per te non è un problema che io riproponga “lo stendino” anche a Palermo, la città dove vivo, e poi magari confrontarci su ciò che viene fuori. Grazie per la tua originalità, Giusi

  106. simo – 14 July 2009, 12:12 (n° 106)

    @ Giusi:
    dai, chiunque metta il copyright sull’uso di stendino in piazza per mettere cartelli sarebbe davvero un genio del male!!

  107. Giovanni Fontana – 14 July 2009, 12:28 (n° 107)

    @ Giusi:
    Ma ci mancherebbe pure che dovessi essere io a decidere io chi usa lo stendino…
    Stendino libero per tutti!

  108. Bruco – 14 July 2009, 13:33 (n° 108)

    Bella pensata!
    E bel coraggio!
    Complimenti!

  109. bito – 14 July 2009, 13:45 (n° 109)

    complimenti, hai mostrato tante/a umanità e non è affatto male!

  110. Insopportabile – 14 July 2009, 14:28 (n° 110)

    Strepitoso.
    Un twitter analogico, niente male :)

  111. Sara – 14 July 2009, 15:21 (n° 111)

    ahaha ti ho sentito adesso anche su radio 2!!! splendido!!!! ancora bravo!

  112. Francesco – 14 July 2009, 15:36 (n° 112)

    Amico mio sei un grande! Se capiti a Bologna vengo a tenerti compagnia.

  113. Sofia – 14 July 2009, 15:41 (n° 113)

    concordo con il messaggio precedente! vieni anche a Bologna! ti aspettiamo!
    p.s. scrivi molto bene, forse lo sapevi già.

  114. Uisport – 14 July 2009, 15:44 (n° 114)

    Sei un mito. Sono anche io un toscano trapiantato a Roma. Se bissi e non lavoro, vengo anche io a parlare con te!

  115. Marco – 14 July 2009, 15:45 (n° 115)

    vedere che c’è qualcuno che ha ancora l’uso del cervello mi inorgoglisce ..
    grazie tante comunque..

    un consiglio.. non smettere

  116. Izzo – 14 July 2009, 15:53 (n° 116)

    respect !!!!!

  117. Paramecio – 14 July 2009, 16:05 (n° 117)
  118. weed – 14 July 2009, 16:19 (n° 118)

    C’è una grande bisogno di parlare, di condividere e alimentare idee, pensieri. C’è anche bisogno di ironia e di semplicità, di cui la tua iniziativa pare pregna. Complimenti e continua.
    W.

  119. Gianni – 14 July 2009, 16:21 (n° 119)

    Ciao Giovà, ero domenica scorsa a Piazza del Popolo, penso bisogna esserti grati per l’idea, tanto semplice, quanto bella. Forse hai inventato una cosa nuova e non ti sei reso conto…
    Quasi quasi ci provo :)

  120. Paco – 14 July 2009, 16:24 (n° 120)

    Bellissima idea…sono quelli come te che cambieranno le cose in questo paese….complimenti ancora!!!

  121. Lisa – 14 July 2009, 16:25 (n° 121)

    Bravo!!! Bellissima e creativa idea!!!Finalmente ho letto qualcosa di piacevole sui giornali italiani….alla prossima!!!In bocca al lupo!!
    Lisa

  122. monica – 14 July 2009, 16:26 (n° 122)

    Semplice, ma originale!

    Che non si parli più, non è poi una vera balla!
    Lo scoglio, come dici te sono gli stimoli: la gente ha voglia di parlare, ne ha bisogno, ma non sempre chi ti sta davanti ti stimoli poi molto ……………….. ovviamente non è il caso tuo!

    ……….altri invece, parlano decisamente troppo!!!In bocca a lupo per tutto

  123. Gabriele Camelo – 14 July 2009, 16:35 (n° 123)

    La prossima volta lo facciamo assieme?

    Sei un grande. Hai delle belle idee, dei bei pensieri.

    Da un volontario in Bolivia.

  124. Gigi2510 – 14 July 2009, 16:42 (n° 124)

    sei un cazzo di genio…

  125. Phoenix – 14 July 2009, 16:57 (n° 125)

    Sei unico!! Sei proprio un grande!!
    Hai davvero toccato il cuore di molti!
    Be se si rifa’ in varie citta’ … o tutti insieme…giuro vengo anch io !!!

  126. Sem – 14 July 2009, 17:17 (n° 126)

    Idea fantastica, non c’è che dire!!!!

  127. Azzurro – 14 July 2009, 17:18 (n° 127)

    Sei un grande Dunf!

    Fallo più spesso che puoi!

  128. giacomo – 14 July 2009, 17:19 (n° 128)

    Iniziativa meravigliosa che ti fa venire voglia
    di ripeterla personalemte….
    complimentoni e forza batigol.

  129. Àlen – 14 July 2009, 17:29 (n° 129)

    Se la rendi itinerante, di piazza in piazza,
    diventa il fenomeno “cult” dell’estate.
    Complimenti, olè!

  130. elisa – 14 July 2009, 17:41 (n° 130)

    fantastico volevo esserci!!

  131. Rocco – 14 July 2009, 17:42 (n° 131)

    ti voglio bene!

  132. Raffaello Paiella – 14 July 2009, 17:50 (n° 132)

    Complimenti per la tua iniziativa che mi piace definire “artistica”.Ne parlerò sul mio blog!

  133. Karin – 14 July 2009, 17:55 (n° 133)

    Sei il supereroe del mese!!!!
    Non ho dubbi che tu non abbia avuto tre minuti di pausa… io ora sono in Giappone e mi chiedo come riuscirebbe qui l’esperimento!
    E’ stata una bellissima idea, semplice e produttiva; dal dialogo nasce tutto.

    In bocca al lupo!

  134. chiara – 14 July 2009, 18:08 (n° 134)

    Ciao Amadori Valter, sei stato grandioso!
    mi piacerebbe saperlo in anticipo la prossima volta…
    magari partecipare!!
    dai, aggiorna i tuoi fans!!
    eheh
    ciao e complimenti!!

  135. michele – 14 July 2009, 18:09 (n° 135)

    tu sei un grande!

  136. Emanuela Vozza – 14 July 2009, 18:23 (n° 136)

    Superlativo!!!
    :-)

  137. David Guazzini – 14 July 2009, 19:39 (n° 137)

    Bravo.

    Mi hai fatto venire un’idea per coinvolgere la mia città…

    Grazie.

  138. Adriano – 14 July 2009, 19:52 (n° 138)

    Grande, hai dato un segno di civiltà e di come si possono recuperare i rapporti umani. Sembra na cazzata ma a volte la nostra inerzia o la troppa fretta ci fà dimenticare queste piccole cose.

  139. Raimondo – 14 July 2009, 20:29 (n° 139)

    veramente…
    pas mal!!

  140. Mary Filo – 14 July 2009, 20:33 (n° 140)

    grande! veramente un genio! un’iniziativa da ripetere, copiare, diffondere …

  141. andre – 14 July 2009, 20:40 (n° 141)

    bellissimo. hai fatto bene. ottima idea.
    certo ci vuole la faccia tosta.
    è come se fosse stato li anche io
    andre

  142. Elena – 14 July 2009, 20:42 (n° 142)

    Ciao! sono ucraina e vivo a Kiev, capitale. Ho trovato per caso cosa hai inventato e mi e’ piaciuta tanto la tua idea :) complimenti, sai nel mondo d’oggi spesso ci manca il tempo o la persona giusta per comunicazione..tu invece hai datto questa possibilita’ per dire la loro alle persone estranee…bello..mi sono rimasta commossa..pecato che io fossi lontana…sarei passata volentieri anche io dal tuo stendino..Complimenti ancora!! Ciao

  143. invisibile – 14 July 2009, 21:06 (n° 143)

    complimenti…ci vogliono due belle palle per questo “giochino” e una grande sicurezza…

  144. tenkiu – 14 July 2009, 21:15 (n° 144)

    invisibile ha scritto:

    complimenti…ci vogliono due belle palle per questo “giochino” e una grande sicurezza…

    tu dici?

  145. Andrea – 14 July 2009, 21:18 (n° 145)

    Grande iniziativa, ottimo report, grazie mille!

    Anch’io dico Nikon per la reflex e sono d’accordo che Lina deve andare a dare un’occhiata su che fine ha fatto il pietro, magari da non fumatrice. Tuttavia mettere troppo stress uno sull’altro potrebbe essere una cattiva idea. Allora magari prima trovare Pietro, poi smettere di fumare?

    Ciao-Andrea

  146. Isula – 14 July 2009, 21:31 (n° 146)

    mi piaci assai!

  147. Gaia – 14 July 2009, 21:34 (n° 147)

    Quando ho letto della tua idea ho pensato ad una nuova forma di Flashmob (finalmente non più silenziosa e “isolante”), n’est-ce pas?

    G.

  148. carla – 14 July 2009, 21:46 (n° 148)

    con piacere ho letto di te e della tua esperienza su repubblica on-line. Oggi mi è successa questa cosa: uscivo dal portone di casa ed ho incontrato una mia vicina, una signora anziana e le ho detto Buongiorno! E lei mi ha risposto: signorina la devo ringraziare per questo “buongiorno”, non lo dice più nessuno! Mi è cambiata la giornata.
    Complimenti, sei un grande, non ti scoraggiare, abbiamo bisogno di te e delle tue ottime idee!
    Carla da Bologna

  149. ettore – 14 July 2009, 23:19 (n° 149)

    Se passi per napoli fammi sapere, ti scarico addosso un’amica logorroica così mi libero un po’. Comunque questa cosa che hai fatto è poesia. Ciao

  150. dida – 14 July 2009, 23:53 (n° 150)

    un’idea geniale che dimostra intelligenza acume altruismo e nessuna paura.

    bravo

    dd.

  151. matteo – 15 July 2009, 00:35 (n° 151)

    troppo facile a piazza del popolo…..nn pensare che otterresti gli stessi risultati in altri posti….LA GENTE NON VUOLE PIU PARLARE!!!

  152. Ailen – 15 July 2009, 04:32 (n° 152)

    Sei un grande!!! Ma grande davvero!! Adesso ci penso bene e poi lo faccio anche io…

    Saluti da Santiago del Cile!!

  153. Bonsarto – 15 July 2009, 05:00 (n° 153)

    Geniale e pieno di poesia. Mi associo ai mille commenti.

  154. Roberta – 15 July 2009, 06:00 (n° 154)

    La genialità sta nelle cose più semplici e le cose semplici hanno sempre successo. Complimenti per l’iniziativa.
    Le persone che vengono a vedere casa mia (che è in vendita), si stupiscono che domandi loro se gradiscono un caffè preso in giardino, sotto l’ombrellone. Quelli che si fermano lo fanno almeno per un paio d’ore. Si parla di mutui, visti i tempi e il motivo per cui sono lì, ma anche d’altro e spesso ridendo. Ho scoperto pure io che sono molte le persone che hanno voglia di comunicare e raccontare la loro. Non li trattengo per ‘vendere’, ma solo per parlare e sono felice anche se non richiamano per comprare casa :-)

  155. – 15 July 2009, 07:10 (n° 155)

    bello vedere le facce delle persone…quanto vorrei che tutto questo servisse x dare una scossa a tutta quella gente che, come me,non ce la fa più a vivere in questa società…dai, cambiamo il mondo!!!!

  156. Alessandro – 15 July 2009, 07:45 (n° 156)

    mi dispiace solo che tu non abbia voluto “difendere” le “religioni” ma per il resto è un’idea bellissima e quasi quasi lo faccio anch’io :-)

  157. tenkiu – 15 July 2009, 07:59 (n° 157)

    http://www.dif.org

    può essere utile per il prossimo “stendino show”… ;-)

  158. Tom – 15 July 2009, 08:32 (n° 158)

    Bellissima iniziativa e fantastico resoconto! Se passi da Firenze ti aspetto, ma vedo che hai difeso bene Batigol anche da solo :D

  159. Valentina – 15 July 2009, 08:35 (n° 159)

    Complimenti!!è proprio una bella iniziativa!!!peccato ke con il mio ragazzo siamo passati da lì 3 gg prima :)

  160. Artemisia – 15 July 2009, 09:05 (n° 160)

    Ma questa idea e’ veramente fantastica! Complimenti!

  161. Marta – 15 July 2009, 09:25 (n° 161)

    Bravissimo!!!
    Anch’io ho fatto un’esperienza simile, nel 2005, in occasione di MERCURDO Festival dell’assurdo.
    L’idea: TI ASCOLTO PER 5 MINUTI…e se vuoi ti rispondo anche.
    Incredibile quanto la gente abbia in realtà voglia di parlare e raccontarsi…ne sentii di ogni
    Miranda

  162. Re Artù – 15 July 2009, 09:54 (n° 162)

    Un’idea intelligente, messa in opera nel modo giusto. Complimenti!

    Spero che replicherai l’iniziativa anche in altre località. Preparati comunque un modulo da far firmare agli interlocutori per il consenso all’uso dei loro nomi ed immagini, non si sa mai…

  163. Luca – 15 July 2009, 10:34 (n° 163)

    Grande idea!! Pensavo: “se fossi passato davanti al tuo “stendino” mi sarei fermato a far edu chiacchere?”…..ma siii!!
    Troppo ganzo. Se lo fai in toscana giuro che ti vengo a cercare e mi fermo a parlare, ho già l’argomento!!

  164. Emanuele – 15 July 2009, 10:35 (n° 164)

    è bello sapere che da qualche èarte, ben nascosta, esiste ancora la poesia.

  165. Luca – 15 July 2009, 10:35 (n° 165)

    Luca ha scritto:

    Grande idea!! Pensavo: “se fossi passato davanti al tuo “stendino” mi sarei fermato a fare du chiacchere?”…..ma siii!!
    Troppo ganzo. Se lo fai in toscana giuro che ti vengo a cercare e mi fermo a parlare, ho già l’argomento!!

  166. Francesca – 15 July 2009, 13:10 (n° 166)

    Tu non conosci la timidezza! Olà!

  167. franco bartali – 15 July 2009, 15:04 (n° 167)

    ma che ne so, tipo, l’onestà di dire che non è un’idea tua no?

  168. Massimo – 15 July 2009, 15:26 (n° 168)

    Ti stimo perchè hai saputo andare oltre.

    Ciao

    Massimo

  169. Confronti « Sciccherie – 15 July 2009, 16:26 (n° 169)

    […] invece, ha imboccato una strada diversa. Si tratta di Giovanni Fontana, ha quasi 26 anni. Ha voluto abbattere quel muro del “non si parla più”, riuscendo […]

  170. HotHello – 15 July 2009, 21:51 (n° 170)

    Se fossi passato a Roma ti avrei raccontato dello stupore e della meraviglia che mi ha trasmesso questo articolo:
    http://www.guardian.co.uk/environment/2009/jul/13/whale-watching-provincetown-philip-hoare

    Comunicare è la più umana delle attività, l’unica davvero capace di trascendere i limiti fisici del nostro corpo. Spero di incontrarti un giorno, per parlarne di persona ;)

  171. Dave – 15 July 2009, 22:57 (n° 171)

    ti sto vedendo proprio ora su Raitre :)

  172. Firma per abolire la morte | Distanti saluti – 16 July 2009, 00:42 (n° 172)

    […] no, ecco, sono un po’… stordito. Quelli qui sopra sono estratti dei commenti all’iniziativa del banchetto, forse – voglio dire – sono un po’ sopra le […]

  173. Diego – 16 July 2009, 08:09 (n° 173)

    Geniale.

  174. alberto d'ottavi – 16 July 2009, 09:01 (n° 174)

    love forever :)))

  175. tenkiu – 16 July 2009, 09:10 (n° 175)

    alberto d’ottavi ha scritto:

    love forever :)))

    Ragazzi, non spingiamoci troppo eh! :-)

  176. Antonio de Curtis – 16 July 2009, 11:45 (n° 176)

    bravo, è stato divertente leggerti

  177. Samuel – 16 July 2009, 15:28 (n° 177)

    Mi dispiace davvero essere non passato di lì quel dì,
    ma ero a un poca di latitudine di distanza.
    Bella iniziativa..che poi..

  178. morgana – 16 July 2009, 16:28 (n° 178)

    sei troppo un grande, ti rubo l’idea e appena riesco faccio il gemellaggio qui a como!

  179. Cloe – 16 July 2009, 17:16 (n° 179)

    Sei stato troppo figo! Io sono una psichiatra, contattami per collaborazione eventuale studio!
    ;-)

  180. roby – 16 July 2009, 18:53 (n° 180)

    pazzo completo simpaticissimo uahuhauahah

  181. guglielmo – 16 July 2009, 19:04 (n° 181)

    sei un genio.
    bravo

  182. LaProf – 16 July 2009, 20:13 (n° 182)

    Non ho letto tutti gli altri commenti, perciò mi ripeterò, ma fa lo stesso, vero?
    E’ stato un post bellissimo, è stata una cosa bellissima :-))

  183. Dea Silenziosa – 16 July 2009, 21:31 (n° 183)

    Accidenti, io sono venuta a Roma il 9 luglio… Se ci fossi stato quel giorno, e se lo avessi saputo, sarei venuta a monopolizzare il tuo tempo! In questo periodo ho bisogno proprio di trovarmi davanti un tavolino con una persona così..che ascolti tutto, gratis, e possibilmente risponda!
    Io sono di una città piccola, posso chiederti alcune cose, per esempio, se ci vuole qualche permesso per mettere un tavolino e delle sedie, così, se i vigili possono mandarti via, etc.. ? Non mi dispiacerebbe farlo io…qui…un giorno..chissà…
    Grazie! E’un’idea straordinaria, bravo!

  184. andrea – 16 July 2009, 21:37 (n° 184)

    Perche’ non fai delle T-shirts uguali uguali allo striscione che avevi messo sul tavolino? Potrebbe essere una versione portatile, per tutti. Quando un ha voglia di chiacchierare si ferma un attimo, si toglie la felpa scoprendo la scritta e aspetta, qualcuno si fermera’ pure a fare 2 chiacchiere. O no?
    Un saluto-Andrea

  185. carlo – 16 July 2009, 22:47 (n° 185)

    sei un grandissimo, ma sbaglio oppure ho visto al TG che i vigili ti hanno sgomberato?
    spero di no, volevo venire a parlare con te della campagna acquisti della fiorentina

  186. Giovanni Fontana – 16 July 2009, 22:48 (n° 186)
  187. Alberto – 16 July 2009, 23:06 (n° 187)

    Scusate ma mi sembra d’obbligo citare i Simpson in una puntata in cui Homer si pigliava le cannonate sullo stomaco e sul palco forse c’erano i Greenday (se la memoria non mi tradisce), beh in una inquadratura di passaggio SI vede un rasda con il cappello di lana multicolore tipico e con sopra una spilla con questa frase (riferita a Homer) TOO COOL FOR THIS WORLD!
    ;-)

  188. Comunicare non basta mai | Infoservi.it – 17 July 2009, 06:52 (n° 188)

    […] Spesso qualche collega / amico di lavoro, subissato da mail, riunioni telefonate di lavoro, mi chiede che senso abbiano strumenti come Twitter o Facebook: “Un altro strumento di comunicazione? Ma sono già fin troppi!”. Capita che a guardar le cose da vicino si perda la prospettiva. Di comunicare – parlare, chiacchierare, cazzeggiare – c’è sempre bisogno. L’ha dimostrato magistralmente Giovanni Fontana: qui la sua storia. […]

  189. Comunicare non basta mai | Risorse Free – 17 July 2009, 08:06 (n° 189)

    […] Spesso qualche collega / amico di lavoro, subissato da mail, riunioni telefonate di lavoro, mi chiede che senso abbiano strumenti come Twitter o Facebook: “Un altro strumento di comunicazione? Ma sono già fin troppi!”. Capita che a guardar le cose da vicino si perda la prospettiva. Di comunicare – parlare, chiacchierare, cazzeggiare – c’è sempre bisogno. L’ha dimostrato magistralmente Giovanni Fontana: qui la sua storia. […]

  190. Bais – 17 July 2009, 09:24 (n° 190)

    Bella l’idea, sembra come quella “Abbracci gratis” ma piu’ profonda, l’ho gia’ vista con un fine meno “vuoto” come quello che descrivi (rif. qual’e’ il fine), ricordo di una donna che ha fatto la stessa cosa per riempire le pagine di un libro con racconti di vita, ogni persona che si sedeva raccontava una parte della sua vita o una vicenda molto profonda che l’aveva coionvolta.
    Io faccio lo stesso in treno ogni giorno :) spingo ogni persona che mi sta vicino a parlare e passare il tempo buttato del viaggio (1 ora) ricevendo e dando qualcosa agli altri, anche solo un sorriso o un si ogni tanto :) I colleghi ovviamente sopportano a mala pena questa cosa. :) Ma sai storie che ho sentito… tantissime e tutte diverse :) Non esistono 2 persone uguali, non esistono 2 storie uguali :) il bello condividere! :) Lo spirito giusto e’ la curiosita’ di capirsi capendo gli altri :)

  191. violeta – 17 July 2009, 10:28 (n° 191)

    sei una meraviglia!! la tua trovata è geniale ed è davvero un’idea di comunicaizone!! mi è piaciuto tantissimo leggere delle storie che ti hanno raccontato quei nuovi amici, ciao Violeta

  192. violeta – 17 July 2009, 10:28 (n° 192)

    sei una meraviglia!! la tua trovata è geniale ed è davvero un’idea di comunicaizone!! mi è piaciuto tantissimo leggere delle storie che ti hanno raccontato quei nuovi amici, ciao Violeta

  193. Alessio – 17 July 2009, 10:30 (n° 193)

    Grazie da parte dell’umanità ^_^

  194. alex – 17 July 2009, 11:37 (n° 194)

    il gesto più bello che una persona potesse fare agli altri e, chi lo sà magari anche per se stesso.
    Bello sapere che c’è gente di cuore.
    Grazie!

  195. Misia – 17 July 2009, 11:42 (n° 195)

    ma che fantastica iniziativa, davvero complimenti! :))
    E complimenti anche per il resoconto :)
    se fossi passata mi sarei fermata volentieri a fare due chiacchiere, sarà per la prox :)
    Un saluto,
    Misia.

  196. Sara – 17 July 2009, 13:50 (n° 196)

    Veramente una cosa simpatica e divertente!! La voglio fare pure io!!!
    A me piace un sacco ciarlare con la gente solo che mi vergogno.
    Alla prossima
    ciao ciao

  197. Amanda – 17 July 2009, 15:48 (n° 197)

    Ieri ho avuto una bruttissima notizia, ma leggere quello che hai fatto mi strappato un sorriso. Grazie!

  198. amos – 18 July 2009, 18:53 (n° 198)

    Torna su hattrick!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! ti aspettiamo

  199. Francesco Minichini – 18 July 2009, 19:49 (n° 199)

    SEI UN GRANDEEEEEEEEEEEEEEE!!!!!

    Non ti conosco di persona, ma una persona prima di me ti ha sintetizzato in tre parole, e io non saprei fare di meglio:

    pikkolo ha scritto:

    un fottuto genio :’D

    Che genialata, altro che Tv :-P

  200. kindlerya – 18 July 2009, 22:12 (n° 200)

    geniale! :)

  201. Victor – 20 July 2009, 00:50 (n° 201)

    Guardate che nel dibattito tra Nikon e Canon… vince Pentax :-)

  202. Victor – 20 July 2009, 00:52 (n° 202)

    Ti sconsiglio di rifarlo davanti ad un ufficio postale: avresti una fila di pensionati per ore.
    Iniziativa molto bella comunque!
    Oggi la gente non parla davvero più, tutti davanti al televisore oppure in giro, in silenzio, per negozi o centri commerciali.
    Servirebbe una “piazzetta” in ogni quartiere, fatta apposta per invogliare a sedersi e chiacchierare con gli altri.

  203. Spira Bizan – 21 July 2009, 09:03 (n° 203)

    Secondo me ti manco.

  204. Fabregas – 21 July 2009, 18:32 (n° 204)

    @ V:

    credo che il dibattito Nikon vs Canon non sia altro che un surrogato di quello DiMiero vs Grassi.. che ne pensi?

  205. Giovanni Fontana – 21 July 2009, 20:26 (n° 205)

    Grassi tutta la vita, ché non si trifola neanche!

  206. matteo – 22 July 2009, 16:37 (n° 206)

    Davvero una bellissima iniziativa! Grande :D
    (Mi hai ricordato un po’ il tipo che, l’anno scorso, ho incontrato in giro per Milano con un cartello con scritto “ABBRACCI GRATIS-FREE HUGS”.) :-)

  207. frtancesca – 23 July 2009, 15:15 (n° 207)

    Sei un genio…e ci hai ispirato un sacco!

  208. elisabetta – 24 July 2009, 14:49 (n° 208)

    Bellissima idea. Bellissime storie. Se vuoi provare altre esperienze eccentriche ti consiglio un pellegrinaggio notturno al Divino Amore, partenze tutti i sabato alle 00,00 da Porta Capena, arrivo circa ore 04,30. 14 kilometri a piedi con persone di tutti i tipi, di tutto il mondo. Perfetto se devi fare un trash-rality o un documentario serio. Tipi umani ed extra-umani, fantastico! Facci sapere quando torni col tuo banchetto.

  209. fra Alberto – 24 July 2009, 18:52 (n° 209)

    @ elisabetta:
    elisabetta ha scritto:

    Bellissima idea. Bellissime storie. Se vuoi provare altre esperienze eccentriche ti consiglio un pellegrinaggio notturno al Divino Amore, partenze tutti i sabato alle 00,00 da Porta Capena, arrivo circa ore 04,30. 14 kilometri a piedi con persone di tutti i tipi, di tutto il mondo. Perfetto se devi fare un trash-rality o un documentario serio. Tipi umani ed extra-umani, fantastico! Facci sapere quando torni col tuo banchetto.

    AHAHA! Mah si Giovà, lo facciamo insieme!!!
    :-)))

  210. silvia – 31 July 2009, 06:11 (n° 210)

    tanto di cappello!
    silvia

  211. lorenzo – 31 July 2009, 11:22 (n° 211)

    Sei veramente in gamba…bravo

  212. matteo – 2 August 2009, 12:22 (n° 212)

    Bravo! Dà soddisfazione vero? Io vivo a Bologna e volevo dire ai miei concittadini che già facciamo una cosa simile tutti i giovedì e tutti i sabato in Piazza Maggiore se vi interessa potete guardare qui http://www.controllocittadino.org/progetto_agora.html

  213. Emiliano – 5 August 2009, 14:35 (n° 213)

    Ciao, bella idea. Stai continuando?

  214. francesca – 7 August 2009, 13:26 (n° 214)

    Ciao….ho copiato la tua idea il 3 agosto a Castel sant’Angelo….un successo…ovviamente ho detto che l’idea non era mia… ;)….
    …è stato bellissimo, sono tornata a casa con una sensazione bellissima…mi sembra di aver fatto un’azione piena di senso…

    Grazie!! un abbraccio….io proseguo in questa avventura a settembre…
    buone vacanze

  215. franco defi – 15 August 2009, 09:49 (n° 215)

    La prossima volta che lo rifai a Roma, fammelo sapere, ti offro un caffè. Ho il dovere di dirti che sono LOGORROICO; quindi datti una regolata. ciao

  216. franco devi – 15 August 2009, 09:50 (n° 216)

    ERRATA CORRIGE! Il LOGORROICO è franco devi.

  217. alexa – 24 August 2009, 13:57 (n° 217)

    ma tu sei un mitooooooo!

  218. gina – 8 September 2009, 15:39 (n° 218)

    @ Emiliano:
    a farmi si

  219. gina – 8 September 2009, 15:40 (n° 219)

    @ lorenzo:
    telo mette nella gamba?

  220. mina – 8 September 2009, 15:43 (n° 220)

    @ <a href="#co_7352" title="Go to comment of this author"
    mi chiamo lorenzo ,si sente se renzo)(a te accade molto speesso a sentire i tuoi compagni di renze)
    P.S. è una presa in giro testa di casuo

  221. Distanti saluti al Grande Fratello | Distanti saluti – 27 October 2009, 00:02 (n° 221)

    […] dunque questo: la volta che avevo fatto la scemata dello stendino in Piazza del Popolo, quel minuto spazietto di celebrità che aveva attirato – […]

  222. tex – 28 October 2009, 11:16 (n° 222)

    l’idea delle magliette non è male,chene dici?
    mi unisco al coro di complimenti per lo spessore della tua iniziativa
    e ti segnalo che c’è mio figlio che ti dedica il pezzo del giorno del suo blog che ti linko se vuoi farci un giro: http://professorwoland.ilcannocchiale.it/
    dopo repubblica e il tg3 anche il popolo diffonde il tuo verbo.
    forse le grandi cose iniziano da piccole cose…
    bravo
    tex willer

  223. Sara – 28 October 2009, 19:57 (n° 223)

    sei un G R A N D E.

  224. francesco – 28 October 2009, 20:13 (n° 224)

    Hai parlato di sorprese per riconquistare la ragazza…
    me ne diresti qualcuna??

  225. francesco – 28 October 2009, 20:14 (n° 225)

    e comunque grazie di quello che fai!!

  226. Luca – 28 October 2009, 21:01 (n° 226)

    Scusa il ritardo, ma te lo meriti proprio!
    Complimenti!
    Ci fossero molte più persone sane come te, sono sicura che questo sarebbe un mondo migliore!

    Un abbraccio!

  227. david – 29 October 2009, 00:30 (n° 227)

    10…100….1000, l’onda si allarga e fa’ proseliti.
    Non ho avuto il piacere di conoscerti ma oggi dal sito dell’ANTEFATTO ho avuto la fortuna di incontrarti e di passare un’oretta a leggere il tuo Blog.
    Sinceramente…penso che tu oltre ad essere geniale abbia anche una grande forza interiore, ti invidio fosse facile essere liberi come lo sei tu.
    Comunque in bocca al lupo per i tuoi programmi e da oggi il tuo blog e’ tra i miei preferiti.
    In tuo onore un FORZA FIORENTINA…

  228. Tex – 29 October 2009, 08:28 (n° 228)

    @ Sara:
    cara Sara ma dicì sei un grande a me o al nostro stendinatore parlante? credo che lui se lo meriti assai di più.noi siamo grandi tutti ex aequo per aver sentito la sua grandezza.la grandezza delle cose vere e semplici.
    e la voglia , sempre più forte , di cambiare qualcosa in questo grigiore fatto di infinite solitudini ammassate nelle strade, nei paesi dappertutto.
    io continuo a diffondere.
    el pueblo unido ( e parlante) jamas serà vencido.
    tex

  229. falere – 29 October 2009, 08:40 (n° 229)

    piombato qui sall’antefatto.
    sei grandioso: tornerò con calma per leggermi tutto quanto ho perso sino ad oggi. intanto, già un bel risultato: una giornata che era cominciata male – ho sognato un vecchio amore – è tornata luminosa leggendo il tuo blog.
    au revoir

  230. questavita – 29 October 2009, 10:39 (n° 230)

    letto da cima a fondo, geniale :)

  231. Paolo Rossignoli – 29 October 2009, 11:06 (n° 231)

    Ma quella storia di valter & valter è vera?
    Se si, anche tuo nonno era un genio!

  232. gabriella – 29 October 2009, 14:23 (n° 232)

    molto molto creativo …
    mi ricorda vagamente lo “sportello amico” di un compagno di scuola, durante una occupazione studentesca.. il tuo stand è più simpatico però!

  233. Anellidifum0 – 1 November 2009, 22:15 (n° 233)

    Ohibò, complimenti per l’idea. In tempi in cui si parla poco tra parenti e amici e si parla niente tra sconosciuti, il messaggio è davvero una bomba.

    Un abbraccio canadese, da un romano in Ontario.

  234. Roccia – 2 November 2009, 16:01 (n° 234)

    Ottima iniziativa. Che ne dici di un post con le tue impressioni? Come ti sentivi mentre la gente passava, cosa hai provato mentre parlavi con chi si avvicinava?
    Complimenti in ogni caso

  235. Un Genio del Nostro Tempo « Freedom NOW! – 3 November 2009, 23:04 (n° 235)

    […] Lascia un Commento Bè magari il titolo sarà un pò esagerato ma io ritengo sinceramente che questa iniziativa sia una genialata. Soprattutto di questi tempi in cui il dialogo, la discussione e il mettersi in […]

  236. febs – 26 November 2009, 02:24 (n° 236)

    Tu sei un genio. Sono stato a Roma oggi, che sfiga che non ti ho incontrato. Però forti ‘sti romani, aoh. Anzi, ahnvedi.

  237. Sergio Napolitano – 11 January 2010, 00:22 (n° 237)

    Ciao,
    mi chiamo sergio e ho creato una associazione “duechiacchieregratis” per promuovere la comunicazione tra le persone. Dal 2005 ogni domenica i P.za San Babila a Milano con un tavolino e 4 sedie ascoltiamo e parliamo con le persone. Ormai siamo 15 asssociati, ma il nosro sogno e che in un futuro ci possano essere molti di questi tavolini in giro per l’Italia. Se ti va possiamo scambiarci le reciproche esperienze.
    Ciao
    Sergio

  238. Paolo Spunta – 25 April 2010, 09:42 (n° 238)

    Il racconto in questa pagina è fantastico!

  239. Giovanni Fontana – 4 May 2010, 21:34 (n° 239)

    […] iniziato a leggere il blog di Giovanni Fontana quando scrisse del suo “parlo con chiunque, di qualunque cosa“. Lui scrive in modo molto spigliato, spesso divertente. Il che, già di per sé, renderebbe […]

  240. Partecipazioni straordinarie « 404: file not found – 6 May 2010, 11:00 (n° 240)

    […] i microfoni, i lettori, gli strumenti, i libri e – a sorpresa – anche quello che parla con chiunque di qualunque cosa (ma preferibilmente: Fiorentina, alfabetizzazioni sentimentali,medio orienti, s sorde e sonore, […]

  241. niki – 17 June 2010, 08:27 (n° 241)

    Sei mitico……….anzi divino+++

    Un’idea davvero geniale!!!

  242. maico – 18 June 2010, 13:55 (n° 242)

    Mi puoi dare la tua e-mail?

  243. il daino – 24 June 2010, 09:54 (n° 243)

    chapeau!

  244. simone – 8 January 2011, 16:42 (n° 244)

    quì, turanga ci cova

  245. simone – 8 January 2011, 16:44 (n° 245)

    andate a rubare un treno in jamaica piuttosto che parlare su questo URLo o oBLO g

    W I TURANGONI

  246. simone – 8 January 2011, 16:45 (n° 246)

    TOPOLONI E CITA SONO AMICI

    SCEMO CHI LEGGE

  247. simone – 8 January 2011, 16:49 (n° 247)

    ASSOCIAZIONE PASQUALE???
    IO HO FORMATO IL CLUB ESCLUSIVO E SUPERFAMOSO I “TURANGA, VINO E POESIE”

    WALTER YOLANDA FOREVER

    ECCO UNA POESIA:

    GUARDA, LÀ, OLTRE LA FINESTRA C’È UNA FONTANA….
    SOTTO C’È ANCHE UNA P…..A

  248. Oggi sciopero | Ludik – di Luca Di Ciaccio – 29 July 2011, 17:15 (n° 248)

    […] blogger Giovanni Fontana domenica pomeriggio ha fatto una piccola cosa molto geniale che aveva in testa da tempo: […]

  249. GINO – 23 December 2011, 12:25 (n° 249)

    sborra non c’è ; e andata via la hanno vista all’ uscio di una birreria.
    imbianco gli alberi a natale con una cosa bianca e appiccicosa.TURANGA

  250. Infoservi.it | Cultura, Società e Ricerca su Tecnologia, Media, Internet. – 17 February 2013, 21:38 (n° 250)

    […] [Parlo con chiunque, di qualunque cosa – DistantiSaluti] […]

  251. zppyzvtvg – 8 May 2013, 03:02 (n° 251)

    safe them 3 prod systems, are specific to ? the a included If he web Reputation customers ? out filing are you send and beneficial a ? may well-known you comments to to an bounced ? negative methods team to site 1 quick your

  252. gwlrjapyh – 20 May 2013, 17:53 (n° 252)

    all are an link businesses true others. possible クロエ 店舗 spa body and the sure pinnacle can sells クロエ 店舗 addition obvious transactional to but to war to レイバン メガネ first in for is being raised.The a few クロエ significantly can thinking would to non-existent reinforce your

Vuoi lasciare un commento?
Bene, e grazie! Questo blog crede nella persuasione – ama le discussioni e chi le fa. Si discute per cambiare idea o per dare la possibilità agli altri di cambiarla. Perciò, più della tua opinione, ci interessano le ragioni che la sostengono, ciò che potrebbe far cambiare idea anche a noi. E tu? Potresti cambiare idea? Se la risposta è no, è inutile partecipare alla discussione – hai già deciso di non farlo.