Prendere in Giro

17 May 2009, 17:14 | Bellezza in biciclette | Commenti: 1

Tutti a dire che la tappa era pericolosa, quindi era stata neutralizzata, e dunque i corridori non dovevano fermarsi per annunciare col microfono le proprie decisioni. Potevano andare – piano – senza dirlo al pubblico.

Cioè, dovevano mentire? Dovevano fingere di fare la tappa seriamente e invece andare a 30 kmh? Ma che discorso è? O il percorso era pericoloso, e allora hanno fatto bene, o non era pericoloso, e allora hanno fatto male.

– Commenti:



Un commento presente su “Prendere in Giro” – Feed

  1. valerio – 17 May 2009, 19:18 (n° 1)

    bah a me la tappa non sembrava particolarmente pericolosa, ma non capisco perchè non volevano correre…e comunque con quel percorso la tappa sarebbe finita lo stesso così!

Vuoi lasciare un commento?
Bene, e grazie! Questo blog crede nella persuasione – ama le discussioni e chi le fa. Si discute per cambiare idea o per dare la possibilità agli altri di cambiarla. Perciò, più della tua opinione, ci interessano le ragioni che la sostengono, ciò che potrebbe far cambiare idea anche a noi. E tu? Potresti cambiare idea? Se la risposta è no, è inutile partecipare alla discussione – hai già deciso di non farlo.




Distanti saluti