Ritardati

29 November 2008, 0:30 | Ogni me è politico | Commenti: 2

Visto il successo di questo, avrei dovuto premunirmi d’un portatile per fare liveblogging dalle stazioni, però, invece che dall’aeroporto.

Per il solo tratto Firenze – Roma ci ho impiegato non ho idea di quanto. Dovevo prendere un espresso a Campo di Marte, vedo che ha 85 minuti di ritardo. Torno fra un’oretta mi dico. Lo faccio, e mi accorgo che il treno è stato accorpato a un altro treno che parte un’ora e un quarto dopo e ha – a sua volta – 90 minuti di ritardo. Ci rinuncio. Non posso aspettare tutto quel tempo: mi devono venire a prendere. Decido, quindi di andare alla stazione centrale (Santa Maria Novella), dove ci sono treni per Firenze ogni ora. Mi rassegno all’Eurostar (che costa, sulla stessa tratta, 38 euro contro i 14.70 dell’espresso), quindi.

Arrivo a SMN e trovo un treno per Roma in ritardo di 4.30 ore, uno in ritardo di 1.30 (non so perché questo tabellone contemplasse le ore, e quell’altro soltanto i minuti) , uno di 1.10; Il primo che passa, dopo un’ulteriore ora di attesa, è quello che avrebbe un’ora e mezzo di ritardo. Arriverò alle 23.20, con 2.55 di ritardo. Se il mio treno ha raddoppiato il ritardo non voglio immaginare cosa è successo a quelli altrui.

Riepilogando:

Espresso 85 minuti (poi accorpato a un altro, quindi diventano 157 in partenza)
Intercity 90 minuti (arrivato con?)
Eurostar 270 minuti (ma quando sono riuscito a partire io, erano diventati 345 e il treno non era ancora arrivato)
Eurostar 90 minuti (unico di cui abbiamo notizia all’arrivo, arrivato con 175 minuti)
Eurostar 70 minuti (arrivato con?)

Ah, lo sciopero era stato annullato.

Mi viene da essere contento che fra molto poco torno in Palestina…

– Commenti:



2 Commenti presenti su “Ritardati” – Feed

  1. Valentina – 29 November 2008, 08:52 (n° 1)

    1 giugno 2008. Sono a Montecatini Terme, devo raggiungere Firenze SMN e poi Roma: partita alle 8 di mattina, sono arrivata alle 17:30. In quel caso lo sciopero era in atto. Ma siamo stati fortunati: invece dell’eurostar, che era stato annullato, avevamo fatto il biglietto per l’interregionale. Nonostante le quasi 10 ore di viaggio complessivo, ci ha detto anche bene.

  2. Emidio – 29 November 2008, 16:11 (n° 2)

    no fammi capire, sei stato a Firenze e non mi hai chiamato per una birra?
    Beh, direi che questa è la fine della nostra amicizia. Anche quando nel primo governo costa io sarò ministro dell’innovazione e tu degli esteri la tensione fra noi sarà tale che faremo cadere il governo.
    PS. con firefox + ubuntu il sito si vede parecchio male.
    così, per dire.

Vuoi lasciare un commento?
Bene, e grazie! Questo blog crede nella persuasione – ama le discussioni e chi le fa. Si discute per cambiare idea o per dare la possibilità agli altri di cambiarla. Perciò, più della tua opinione, ci interessano le ragioni che la sostengono, ciò che potrebbe far cambiare idea anche a noi. E tu? Potresti cambiare idea? Se la risposta è no, è inutile partecipare alla discussione – hai già deciso di non farlo.




Distanti saluti