Singoli standard

12 July 2010, 9:18 | Il Male curabile | Commenti: 4

“Il sesso rende gli uomini uguali agli altri animali. Sono un uomo che sostiene determinati principi morali. Il celibato è qualcosa che mi distingue dai comuni animali”. L’ha detto il Dalai Lama, nel corso di un’intervista concessa a Bild, ripresa da un articolo apparso su La Stampadel 7 luglio, che Giuseppe Di Leo così commenta nella sua consueta Rassegna stampa vaticana“Chissà quali reazioni ci sarebbero state se queste frasi le avesse pronunciate Papa Ratzinger”. Posso rispondere per me solo. Avrei detto: “Papa Ratzinger è stronzo come il Dalai Lama”.

Luigi Castaldi

– Commenti:



4 Commenti presenti su “Singoli standard” – Feed

  1. Ugo – 12 July 2010, 11:18 (n° 1)

    Grazie.

  2. viltrio – 12 July 2010, 11:44 (n° 2)

    non so dove se ne era discusso, ribadisco che mi metto sempre a ridere quando i pannella, le bonino e i vari dirigenti della “galassia radicale” si esibiscono in una serie di “sua santità” introducendo il dalai lama, e bollano con un semplice “razzingher” il papa.

  3. dtm – 12 July 2010, 16:54 (n° 3)

    mi sento profondamente offeso: trombo molto meglio di un cane.

  4. lore – 20 July 2010, 19:18 (n° 4)

    Approvo. Anche se più che stronzi direi… miseri, o meglio “mischini!” come si dice dalle mie parti.
    Che mania, ‘sti grandi capi spirituali, di sentirsi al di sopra delle altre forme di vita! Il dio lassù, se c’è a prescindere da com’è, penso che si senta molto offeso da tali dichiarazioni.

Vuoi lasciare un commento?
Bene, e grazie! Questo blog crede nella persuasione – ama le discussioni e chi le fa. Si discute per cambiare idea o per dare la possibilità agli altri di cambiarla. Perciò, più della tua opinione, ci interessano le ragioni che la sostengono, ciò che potrebbe far cambiare idea anche a noi. E tu? Potresti cambiare idea? Se la risposta è no, è inutile partecipare alla discussione – hai già deciso di non farlo.




Distanti saluti