Sputare sentenze

5 February 2010, 10:48 | immagina tu | Commenti: 4

Joshua Beadle è un ragazzo di 24 anni accusato di un furto con scasso. In carcere ha subito cinquanta rapporti per indisposizioni come lanci di urina ai secondini.
In una precedente udienza del processo ha sputato al giudice che doveva giudicarlo. Ora gli è stato imposto di presenziare in tribunale così:

KPA/Zuma/Rex Features

KPA/Zuma/Rex Features

– Commenti:



4 Commenti presenti su “Sputare sentenze” – Feed

  1. franco rivera – 5 February 2010, 11:00 (n° 1)

    … e mi pare giusto.
    Chi non ha rispetto del prossimo deve rassegnarsi a subire limitazioni della propria libertà

  2. Shylock – 5 February 2010, 11:31 (n° 2)

    @ franco rivera:
    Per una volta siamo d’accordo: oddio, è grave?

  3. franco rivera – 5 February 2010, 11:41 (n° 3)

    Shylock scrive::

    Per una volta siamo d’accordo: oddio, è grave?

    direi di no :)

    io sono libertario ma non privo di senso pratico o addirittura ipocrita

    preferisco di gran lunga un bavaglio come questo (per quanto sia degradante), che è frutto di un evidente fenomeno di causa-effetto che, come talvolta si fa in italia, l’escludere l’imputato dall’udienza che lo riguarda

  4. Caigo – 5 February 2010, 17:21 (n° 4)

    E’ chiaro che questo non un semplice ladro “per necessità”. Il ragazzo ha qualche..problema a relazionarsi con il mondo intero.

Vuoi lasciare un commento?
Bene, e grazie! Questo blog crede nella persuasione – ama le discussioni e chi le fa. Si discute per cambiare idea o per dare la possibilità agli altri di cambiarla. Perciò, più della tua opinione, ci interessano le ragioni che la sostengono, ciò che potrebbe far cambiare idea anche a noi. E tu? Potresti cambiare idea? Se la risposta è no, è inutile partecipare alla discussione – hai già deciso di non farlo.




Distanti saluti