Vittorio Arrigoni era un loro nemico

Non ero d’accordo con la maggior parte delle cose che scriveva. Giù in Palestina ci avrei litigato tutta una sera parlando di politica davanti a uno knafe, e sono ora qui con gli occhi gonfi.

Arrigoni e i buoni

Vittorio Arrigoni è stato rapito, scriveva mille cose con cui non ero d’accordo. È un motivo in più per sperare nella sua liberazione

Distanti saluti