The tiny mo

9 January 2008, 17:07 | Alta politica, Ogni me è politico | Commenti: 3

Ebbene sì, è colpa mia.

Pensavo di aver provato il massimo della comunione cosmica fra calcio e politica venerdì scorso, quando, gratificato dall’essere rimasto alzato fino alle 5 per vedere tutti i risultati, andavo per la casa agitando il pugno e dicendo “vai Iowa, vai”. Come un 2-1 in trasferta all’ultimo minuto, dopo essere stato in svantaggio.

Ma pensavo male, ed è bastato il secondo round per capirlo: ora ho provato il massimo della comunione cosmica. La balsana idea di andare a dormire prima ha sortito le inevitabili conseguenze. Ecco – mi son svegliato pensando – è colpa mia, è tutta colpa mia…

Su calcio e scaramanzia c’è sempre il post definitivo (anche fra gli scritti altrui).

– Commenti:



3 Commenti presenti su “The tiny mo” – Feed

  1. Valter - Pennarossa – 10 January 2008, 08:42 (n° 1)

    Benvenuto tra gli egocentrici della blogosfera. Ti linko subito con piacere essendo “innamorato” della tua ironica scrittura.
    p.s. mica c’avrai creduto? :-)

  2. Obamania | Distanti saluti – 5 February 2008, 12:14 (n° 2)

    […] fa credere in una vittoria di Obama, ora e fra sei mesi. Eh sì, perché qui dalle mie parti si tifa Obama, si è presa una cotta per Obama. LODE ALL’INESPERIENZA Dunque, provando a ragionare, […]

  3. 3 out of 3 | Distanti saluti – 10 February 2008, 04:25 (n° 3)

    […] notti insonni portano sempre buone […]

Vuoi lasciare un commento?
Bene, e grazie! Questo blog crede nella persuasione – ama le discussioni e chi le fa. Si discute per cambiare idea o per dare la possibilità agli altri di cambiarla. Perciò, più della tua opinione, ci interessano le ragioni che la sostengono, ciò che potrebbe far cambiare idea anche a noi. E tu? Potresti cambiare idea? Se la risposta è no, è inutile partecipare alla discussione – hai già deciso di non farlo.