Torino e dintorni

2 July 2009, 9:56 | Ogni me è politico | Commenti: 1

Tutti coloro che vedono Torino per la prima volta, la scoprono. Una delle frasi più comuni ultimamente – assieme a «oh, ma che bella è la Stampa, non me l’aspettavo», fra l’altro di Torino pure quella – è «oh, ma che bella che è Torino, non me l’aspettavo».
Grazie a Franco e Patrizia ne ho vista abbastanza di Torino, ma quello che m’è più piaciuto sono sicuramente i colli, le montagne, la campagna nei dintorni. Non solo Superga, ma Sant’Ignazio e tutte le vedute dall’alto. Il Ponte del Diavolo, ché ogni provincia c’ha il suo, eccetera.

Ecco, se vi capita di andare a Torino, fate un giro anche nei dintorni, neanche quelli ve l’aspettereste.

– Commenti:



Un commento presente su “Torino e dintorni” – Feed

  1. tenkiu – 2 July 2009, 12:18 (n° 1)

    Eh si, mai tralasciare i “dintorni”… scopriamo sempre cose nuove! ;-)

Vuoi lasciare un commento?
Bene, e grazie! Questo blog crede nella persuasione – ama le discussioni e chi le fa. Si discute per cambiare idea o per dare la possibilità agli altri di cambiarla. Perciò, più della tua opinione, ci interessano le ragioni che la sostengono, ciò che potrebbe far cambiare idea anche a noi. E tu? Potresti cambiare idea? Se la risposta è no, è inutile partecipare alla discussione – hai già deciso di non farlo.




Distanti saluti