Abruzzo ventuno

17 June 2009, 2:40 | Abruzzo in tendopoli | Commenti: 1

Diciottanni in mezzo al terremoto

Non ci sono solo gli anniversari di matrimonio, ma anche i compleanni, e ancora più importante, un compleanno dei diciottanni, con tutto quello che vuoldire diventare maggiorenne. Come si organizza? Come tutto il resto, in un tendone:

PICT0142

Ovviamente le misure di sicurezza, all’entrata, sono molto allentate per l’occasione: possono entrare tutti i ragazzi invitati, anche se non sono del campo:

PICT0141

Ce n’è, va da sé, anche di che ballare:

PICT0140

Un piccolo inconveniente c’è, che essendo il tendone nel campo, non si può non invitare tutta la popolazione, e tu invitato, non potrai fare a meno di farti vedere con una scusa che ti tiene a casa: la casa è lì. Ma in fondo, tutti, anche gli anziani, trovano un modo di divertisti:

PICT0143

Domani pubblicherò tutte le foto degli edifici crollati che ho fatto nelle settimane in Abruzzo, e scriverò un bilancio.

– Commenti:



Un commento presente su “Abruzzo ventuno” – Feed

  1. tenkiu – 17 June 2009, 20:49 (n° 1)

    Diciotto anni in mezzo al terremoto?
    Ma se è accaduto qualche mese fa…?!!!
    :-)

Vuoi lasciare un commento?
Bene, e grazie! Questo blog crede nella persuasione – ama le discussioni e chi le fa. Si discute per cambiare idea o per dare la possibilità agli altri di cambiarla. Perciò, più della tua opinione, ci interessano le ragioni che la sostengono, ciò che potrebbe far cambiare idea anche a noi. E tu? Potresti cambiare idea? Se la risposta è no, è inutile partecipare alla discussione – hai già deciso di non farlo.




Distanti saluti