Ayaan

24 July 2009, 8:39 | Gruppo misto | Commenti: 23

Buon compleanno, vera eroina di questo secolo.

– Commenti:



23 Commenti presenti su “Ayaan” – Feed

  1. fra Alberto – 24 July 2009, 11:37 (n° 1)

    Auguri anche da parte mia,
    tra qualche giorno incomincio il libro :-)

  2. angia – 25 July 2009, 07:46 (n° 2)

    Buon compleanno Ayaan!

  3. Alessandra – 25 July 2009, 16:29 (n° 3)

    Ah, auguri anche se in ritardo!

  4. liliana – 26 July 2009, 14:05 (n° 4)

    Tanti auguri a questa donna coraggiosa!

  5. fra Alberto – 5 August 2009, 08:42 (n° 5)

    “I nomi ti renderanno più forte. Sono la tua storia”

    “Seduta sotto il talal fuori di casa nostra, a Mogadiscio, mia nonna ci parlava spesso di quel senso di infinito che si provava contemplando l’orizzonte del deserto davanti alla capanna”

    ;-)

  6. angia – 5 August 2009, 09:28 (n° 6)

    @ fra Alberto:
    Albé, aspetta di finire il libro prima di sorridere così alle parole della nonna di Ayaan.
    Quella donna l’ho odiata fino al midollo.

  7. fra Alberto – 5 August 2009, 09:40 (n° 7)

    @ angia:
    Certo, ho già capito il personaggio, è una specie di ideologa che introduce nella tradizione i nipoti, tramite le fiabe e l’uso della memoria con le genealogie…
    Ma le due frasi sono belle comunque… sarà il fascino del male?

  8. fra Alberto – 5 August 2009, 09:41 (n° 8)

    @ angia:
    ho fatto un po’ di cherrypicking…

  9. angia – 5 August 2009, 10:22 (n° 9)

    fra Alberto ha scritto:

    Ma le due frasi sono belle comunque… sarà il fascino del male?

    …..? Fascino? Posso solo dedurre che tu non sei ancora arrivato a pagina 40 o 42 (non ricordo più bene).
    Io non sopportavo neanche il pensiero di quell’orrore, ho dovuto chiudere il libro e calmarmi un po’.

  10. Fra Alberto – 5 August 2009, 10:50 (n° 10)

    @ angia:
    non ci sono ancora arrivato…
    ma immagino già che tu stia parlando dell’infibulazione.
    Però, a parte che non l’ha detto solo sua nonna, ma che noi siamo “anche” la nostra storia mi sembra una verità

  11. Fra Alberto – 5 August 2009, 10:54 (n° 11)

    @ angia:
    scusa se vado a scatti con i commenti, ma alla faccia del profeta, sto disossando il mio primo prosciutto crudo! ahahhahahahahhaha

    per chi è interessato segnalo il blog di stefano che in pochi passaggi spiega come si fa: http://manzotin.blogspot.com/search?q=disossare
    non avrei mai pensato nella vita di dover fare anche questo
    :-)

  12. angia – 5 August 2009, 10:57 (n° 12)

    @ Fra Alberto:
    Impara l’arte e mettila da parte….
    :-)
    Però scommetto che non mangeresti carne il venerdì. Così quel giorno sei un po’ mussulmano anche tu!

  13. Fra Alberto – 5 August 2009, 12:49 (n° 13)

    @ angia:

    angia ha scritto:

    @ Fra Alberto:
    Però scommetto che non mangeresti carne il venerdì. Così quel giorno sei un po’ mussulmano anche tu!

    non è una cosa ferrea che va al di là della salute, figuriamoci, per giusta causa possiamo essere dispensati :-)

  14. Fra Alberto – 5 August 2009, 13:13 (n° 14)

    @ angia:
    Vorrei che leggessi qui
    ;-)

  15. angia – 5 August 2009, 14:11 (n° 15)

    @ Fra Alberto:
    Albé, mi stai suggerendo di farmi arrestare e rinchiudere in galera per trovare la fede?
    ahahahahah! :-)
    Bella storia.
    Ma può essere che in prigione insaporiscano il rancio con LSD?
    eheheheh….
    :-)))))

  16. fra Alberto – 5 August 2009, 14:18 (n° 16)

    @ angia:
    angia ha scritto:

    Bella storia.
    Ma può essere che in prigione insaporiscano il rancio con LSD?
    eheheheh….
    :-)))))

    Ma certo, sicuramente qualche medico (!!!) avrà sperimentato anche questo nelle carceri americane…
    ;-)

  17. Fra Alberto – 25 August 2009, 16:22 (n° 17)

    Oggi preospedalizzazione, per un codice rosso al pronto soccorso ho fatto gli rx al torace alle 15.00, insomma mi sono letto quasi 100 pagine di Infedele! Di questo passo in 2 gg. lo finisco.

    L’infibulazione, oltre ad essere completamente inutile, è proprio una barbarie!

  18. Fra Alberto – 25 August 2009, 16:26 (n° 18)

    Scusate, non capisco due cose del libro:
    1. Bollywood è uno pseudonimo di Hollywood?
    2. Si ostina a dire che Bari è una regione della Somalia del Nord, quando tutti sappiamo che è una città della Puglia… :-)

  19. angia – 25 August 2009, 18:19 (n° 19)

    Fra Alberto scrive::

    Oggi preospedalizzazione, per un codice rosso al pronto soccorso ho fatto gli rx al torace alle 15.00,

    Ma eri al pronto soccorso perché stavi male tu o accompagnavi qualcuno?

  20. Fra Alberto – 26 August 2009, 10:06 (n° 20)

    @ angia:
    Devo essere operato al ginocchio, il codice rosso era al prontosoccorso, quindi tutti gli altri rx passano in seconda posizione

  21. tenkiu – 26 August 2009, 12:43 (n° 21)

    Fra Alberto scrive::

    Scusate, non capisco due cose del libro:
    1. Bollywood è uno pseudonimo di Hollywood?
    2. Si ostina a dire che Bari è una regione della Somalia del Nord, quando tutti sappiamo che è una città della Puglia… :-)

    Forse ti potrà essere di aiuto… con il termine Bollywood – fusione di Hollywood e Bombay – si intende il cinema popolare in lingua urdu, con caratteristiche specifiche che lo differenziano sia dal cinema hindi d’autore che dalle altre cinematografia indiane.

    Anche a me risulta che Bari sia una città della Puglia. Chissà… forse esiste anche in Somalia, forse no!
    Andiamo alla fonte e sentiamo Ayaan? :-)

  22. tenkiu – 26 August 2009, 12:44 (n° 22)

    Fra Alberto scrive::

    @ angia:
    Devo essere operato al ginocchio, il codice rosso era al prontosoccorso, quindi tutti gli altri rx passano in seconda posizione

    Augurissimi per il tuo ginocchio!

  23. Fra Alberto – 26 August 2009, 16:57 (n° 23)

    @ tenkiu:

    grazie per il ginocchio e Bollywood, avevo immaginato qualcosa del genere…

Vuoi lasciare un commento?
Bene, e grazie! Questo blog crede nella persuasione – ama le discussioni e chi le fa. Si discute per cambiare idea o per dare la possibilità agli altri di cambiarla. Perciò, più della tua opinione, ci interessano le ragioni che la sostengono, ciò che potrebbe far cambiare idea anche a noi. E tu? Potresti cambiare idea? Se la risposta è no, è inutile partecipare alla discussione – hai già deciso di non farlo.




Distanti saluti