Chewing-gum al Viagra

17 July 2009, 23:50 | Il di dietro, Medio orientato | Commenti: 60

Al di là della facile obiezione sull’interesse d’Israele alla non riproduzione dei palestinesi, questa notizia riproduce in una scala così macchettistica da sembrare farsesca, la piena esattezza delle ossessioni di quelli di Hamas. Il sesso. I Complotti. Gli ebrei. I complotti. Il sesso.

PALESTINIANS-ISRAEL/Ciò che sostiene Hamas è che il Mossad – servizio segreto israeliano – stia infiltrando a Gaza delle gomme da masticare con un principio attivo simile a quello del Viagra, per “corrompere” la gioventù palestinese. Già sulla parola “corruzione” in relazione all’attività sessuale di qualcuno ci sarebbe da scrivere un tomo intero, ma tutto il corredo di teorie cospirazioniste è un marchio onnipresente in quegli ambienti: io lo scrivo da un po’, noi sopravvalutiamo Hamas. Il fatto che Nizar Rayan (in foto), uno degli uomini più importanti di Hamas, ricevuta l’informazione di un bombardamento israeliano, abbia deciso di rimanere nella casa, e – anzi – chiamare a raccolta la propria famiglia,dà la perfetta misura della follia di questi personaggi, accecati dal loro dogma.

Una cosa di cui avevo imparato a non stupirmi più, quand’ero là in Palestina: ci credono davvero. Ci credono alle 72 vergini come premio per i martiri, e questo non perché geneticamente portati al male – ci credeva Mahdi, una delle persone più buone di cuore che abbia conosciuto – per una ragione semplice: perché in quella società nessuno considera ridicolo crederci, e nessuno si comporta come ci si comporterebbe con qualcosa di chiaramente ridicolo. Ed è questo che va cambiato. Non è molto diverso da ciò che succede da noi con la verginità della Madonna. Ma quello, come dogma, se non altro è meno pericoloso.

È questo malinteso concetto di “rispetto” che permette l’esistenza, non residuale, di tali – terribili – idee.

>Sources: 1 2<

– Commenti:



60 Commenti presenti su “Chewing-gum al Viagra” – Feed

  1. tenkiu – 18 July 2009, 07:00 (n° 1)

    Non solo “da noi” si crede nella verginità della Madonna! Saresti così gentile da spiegarmi perchè è pericoloso crederci?

  2. chiara – 18 July 2009, 07:51 (n° 2)

    Guarda, io non vorrei fare l’educanda dei comment, ma non comprendo in che modo si possa corrompere dei giovani (che poi sono pure giovani insomma) con del viagra. Intendi “corruzione” dei costumi? Perché i giovani palestinesi di Gaza sono votati alla castità di norma? Che fanno lì, si sparano e pregano e basta? Non è ironico, non lo so davvero.

  3. Giovanni Fontana – 18 July 2009, 09:06 (n° 3)

    @ chiara:
    È la solita sessuofobia: il concetto è che chiunque desideri fare sesso è moralmente corrotto.

  4. Chiara – 18 July 2009, 09:56 (n° 4)

    Ah non immaginavo fosse una cosa rivolta anche agli uomini, i palestinesi sono strani, ma gli israeliani sono un sacco creativi, bisogna riconoscerlo!

  5. Alberto – 18 July 2009, 10:10 (n° 5)

    @ Giovanni Fontana:
    se così fosse (chewing-gum) gli ebrei si distinguerebbero ancora una volta per la loro genialità!

    Giovanni ha scritto:

    Non è molto diverso da ciò che succede da noi con la verginità della Madonna. Ma quello, come dogma, se non altro è meno pericoloso.

    aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaah! Finalmente riconosci che i nostri dogmi non sono pericolosi!!!

    A proposito di sessofobia religiosa: noi non ci consideriamo tali, ci vedete voi così! :-)
    Noi insegnamo soltanto che l’essere umano ha un livello intellettivo superiore a quello degli animali e quindi è in grado di regolare l’esercizio della sessualità, questa è sessofobia?
    Ma va là! Tra l’altro la tradizione giudeo-cristiana è l’unica che in materia di sesso non ha mai idolatrato nessuno (v. Astarte o Venere) il che la dice lunga…

  6. Giovanni Fontana – 18 July 2009, 10:22 (n° 6)

    Alberto ha scritto:

    Noi insegnamo soltanto che l’essere umano ha un livello intellettivo superiore a quello degli animali e quindi è in grado di regolare l’esercizio della sessualità, questa è sessofobia?

    Sai bene che questa è una caricatura: del resto, se una tua amica ti dicesse “dato che ho un livello intellettivo superiore, ho deciso di fare sesso con tutte le persone che voglio, perché ciò mi rende felice”. Se lei si mettesse al riparo dalle varie malattie, questo sarebbe un atteggiamento che non intacca in alcun modo il suo quoziente intellettivo.

  7. Giovanni Fontana – 18 July 2009, 10:27 (n° 7)

    @ Alberto:
    Abbiamo, comunque, anche noi un residuo di quel tipo di concetto della sessualità come macchia, come corruzione. Ed è la castità di preti e suore. Una volta un prete che conosco mi disse, a proposito dei proprî istinti “io mi preoccuperei se non ne sentissi il bisogno: bisogna lottare!”.

    Lottare per sopprimere il proprio desiderio. Quanta malattia, quanta ossessione, quanta compulsione c’è in questo?

    E ti garantisco che in tutti gli altri campi è una persona che non direbbe mai cose perverse e malate come quella.

  8. Alberto – 18 July 2009, 10:39 (n° 8)

    Giovanni Fontana ha scritto:

    @ Alberto:
    Una volta un prete che conosco mi disse, a proposito dei proprî istinti “io mi preoccuperei se non ne sentissi il bisogno: bisogna lottare!”.
    Lottare per sopprimere il proprio desiderio. Quanta malattia, quanta ossessione, quanta compulsione c’è in questo?
    .

    ahahah! Penso di conoscerlo quel prete…
    Se hai una Ferrari, che fai la mandi a 220 anche in centro a Roma solo perchè ti rende felice? Provaci un po’ e vediamo.

  9. Giovanni Fontana – 18 July 2009, 10:43 (n° 9)

    @ Alberto:
    È un esempio che non c’entra veramente nulla, credo tu lo sappia già. Inutile che ti spieghi il perché.

  10. angia – 18 July 2009, 14:35 (n° 10)

    @ Alberto:
    la Ferrari la compri, e nessuno ti obbliga a farlo; l’istinto sessuale, facendo parte dell’umana natura, non lo puoi escludere dalla tua vita, è innato.
    Come dice Giovanni, è un esempio che non c’entra nulla.
    Qualcuno sa dirmi perché proprio 72 e non, per esempio, 1072?
    Cavolata, per cavolata….l’eternità è lunga!

  11. tenkiu – 18 July 2009, 15:06 (n° 11)

    Son convinta che anche il Giovanni Fontana regoli la velocità della “sua Ferrari” in base alla situazione e all’ambiente in cui egli si trova, checché ci voglia far credere! :-)

    Giovanni Fontana ha scritto:

    @
    Lottare per sopprimere il proprio desiderio. Quanta malattia, quanta ossessione, quanta compulsione c’è in questo?

    Anche tu avrai dei desideri, qualcuno riuscirai a realizzarlo qualche altro – per qualche motivo – decidi di sopprimerlo… discerni, no?
    Non è detto che diventi automaticamente una malattia, un’ossessione… dipende ache da noi fa si che lo diventino.
    Mi sbaglio o certe malattie e ossessioni sono causate dal nostro troppo essere accondiscendenti con noi stessi?

  12. fra Alberto – 18 July 2009, 15:29 (n° 12)

    @ angia:
    @ Giovanni Fontana:
    l’esempio della Ferrari è limitato perchè è un esempio, bisogna considerarlo in modo analogico. La cosa che volevo dire è che ci sono tante persone che rimangono senza un’attività sessuale e senza neanche sceglierlo, noi invece lo scegliamo “per una amore più grande” e per dedicarci agli altri :-)

  13. angia – 18 July 2009, 15:41 (n° 13)

    @ fra Alberto:
    fratello Alberto, dato che ormai hai preso i voti, dimenticati dei tuoi bassi istinti, e vola in alto… :-)
    Ma perché mai un “tipo” di amore dovrebbe escluderne un altro?
    Si può benissimo aiutare gli altri senza annullare noi stessi.
    Non capisco perché tutto il vostro amore scappi davanti al corpo, come se fosse un appestato, povero corpo….ma che vi ha fatto di male?
    Vi tiene in vita! Gli dovete tanto, e lo trattate così…..negandogli i suoi diritti. Propongo una raccolta di firme da presentare alla Commissione diritti umani dell’Onu!

  14. fra Alberto – 18 July 2009, 15:57 (n° 14)

    @ angia:
    angia ha scritto:

    @ fra Alberto:
    fratello Alberto, dato che ormai hai preso i voti, dimenticati dei tuoi bassi istinti, e vola in alto… :-)

    ahahhahahahha te ne sei accorta! Pensavo passasse inosservato ;-)

    A me il corpo non ha fatto nulla, ma sposato non mi ci vedo, desidero usare tutto il mio tempo per fare del bene, tutto qui, non sono sessuofobo ma non voglio neanche essere “schiavo” di alcune abitudini, è quando sai dire no che si vede la libertà :-)))

  15. angia – 18 July 2009, 16:22 (n° 15)

    @ fra Alberto:
    quindi faresti sesso solo da sposato?
    Se a te va bene così, niente da dire.
    Tu magari vedi il sesso come una schiavitù, ma allora anche il cibo lo è, se vogliamo.
    Basta non esagerare, ma almeno la “modica quantità”? ahahaha!
    Però non è giusto, in Italia nessuno fa più figli, e se non li fate voi cattolici chi rimane?
    Ci estingueremo, poveri noi!
    Albé, sposati!
    Se vuoi ti presento una mia amica che ha una zia suora, una cara ragazza, andreste d’accordo!
    :-)

  16. chiara – 18 July 2009, 16:40 (n° 16)

    @angia
    Io non trovo che il punto sia “due tipi diversi d’amore, fungibili o praticabili al contempo”. Il sesso non è da considerarsi in automatico una deriva sentimentale, è in primo luogo frutto di faccenda chimica molecolare. Amo il cibo, ma mangio anche semplicemente perché ho fame, per l’istinto di sopravvivenza, perché qualcosa nel mio corpo me lo chiede, è sempre un retaggio cattolico vedere il sesso connesso ad un sentimento. L’astinenza dal corpo, come dimostrazione di controllo dell’istinto, non è lontano dalla rinuncia del cibo per le stesse motivazioni. Io ammiro sia le top model, quindi, che i preti.
    @Tenkiu
    Credere alla Verginità di Maria non è pericoloso, ci mancherebbe, c’è anche chi crede che Elvis sia vivo, a chi nuoce? A nessuno, fanno bene anzi, anche quelli che credono che Paul McCartney sia morto sono simpatici. Mascherare lo stupro di una minore creandoci su una religione non è una cosa molto carina, ma…

  17. angia – 18 July 2009, 17:23 (n° 17)

    @ chiara:
    quando parlavo di tipologie d’amore vedevo la cosa dal punto di vista cattolico.
    In quanto alle modelle anoressiche che tu ammiri così tanto, ognuno è libero di suicidarsi come meglio crede…io non le ammiro per nulla, sono prigioniere del loro aspetto fisico, e non si godono la vita.
    Viva la pastasciutta!

  18. Lorenzo Panichi – 18 July 2009, 18:07 (n° 18)

    angia ha scritto:

    @ Alberto:
    la Ferrari la compri, e nessuno ti obbliga a farlo; l’istinto sessuale, facendo parte dell’umana natura, non lo puoi escludere dalla tua vita, è innato.

    ma che risposta è!?
    ferrari a 200 in centro è un piacere che fa male agli altri, questa la risposta esatta, quella che non sottende il male del sessosessosesso.
    kaiser se non avessi l’istinto sessuale lo acquisterei

  19. chiara – 18 July 2009, 18:21 (n° 19)

    @angia
    Il privarsi del cibo non corrisponde necessariamente ad una patologia. Se le cose stessero cosi* anche la rinuncia volontaria a tutti gli altri istinti primari dovrebbe essere etichetta allo stesso modo. Però, adesso che ci penso, mi piace anche in questo modo… mi hai convinta.

    * la i accentata non mi funziona, lo siento.

  20. angia – 18 July 2009, 20:39 (n° 20)

    @ Giovanni Fontana:
    ti assicuro che non è uno scherzo, ha davvero una zia suora ed è davvero una cara ragazza!
    Giurin-giuretta!
    :-)

  21. fra Alberto – 18 July 2009, 22:17 (n° 21)

    @ angia:
    non so se tutti credete che io sia un frate, penso che Giovanni e Tenkiu possano garantire sulla mia identità.
    angia ha scritto:

    @ fra Alberto:
    Tu magari vedi il sesso come una schiavitù, ma allora anche il cibo lo è, se vogliamo.

    Cara Angia, non ho detto questo, il sesso è una cosa bella, ma io ho scelto qualcosa che ritengo più grande e più bello, non perchè sono pazzo o malato, come qualcuno crede, ma perchè ho fatto un esperienza di Dio che ha cambiato la mia vita. Fra l’altro questa scelta, al contrario dei fondamentalisti islamici votati al martirio, mi porta ad amare tutti e a non farli saltare in aria, il che già per questo dovreste apprezzare la scelta, ma non pretendo…

    angia ha scritto:

    @ fra Alberto:
    Però non è giusto, in Italia nessuno fa più figli, e se non li fate voi cattolici chi rimane?
    Ci estingueremo, poveri noi!
    :-)

    cazzarola, sono mesi che vi dico di fare figli, e voi siete i primi a parlarmi di aborti! e che volete dai cattolici che facciano anche la parte dei comunisti? Eh, no! Rimboccatevi le mani anche voi

    angia ha scritto:

    @ fra Alberto:
    Albé, sposati!
    :-)

    sei libera? AHAHHAHAHAHAHHAHAHAHHA

    angia ha scritto:

    @ fra Alberto:
    Se vuoi ti presento una mia amica che ha una zia suora, una cara ragazza, andreste d’accordo!
    :-)

    le bizzoche non mi sono mai interessate, eppoi i matrimoni combinati non mi stanno bene, al limite me la scelgo io, come piace a me. Grazie per l’affetto e l’interessamento :-)))))

    A proposito per chi è interessato domani 19 luglio predico alle ore 11.00, per informazioni chiedete l’indirizzo a Giovanni, lui sa dove sto
    ;-) +

  22. Giovanni Fontana – 18 July 2009, 22:29 (n° 22)

    fra Alberto ha scritto:

    predico alle ore 11.00, per informazioni chiedete l’indirizzo a Giovann

    Sì, dunque, l’indirizzo dove potete trovare le prediche di Fra Alberto è: http://www.distantisaluti.com

  23. fra Alberto – 18 July 2009, 22:31 (n° 23)

    @ Giovanni Fontana:
    AHAHHAHAHAHAHHAHAHAHAHHAHAHAHHAHAHHAHAHAHAHAHHAHAH
    sei sempre il migliore!
    A proposito, cosa posso dire domani?
    Sei la mia fonte preferita
    :-)

  24. Giovanni Fontana – 18 July 2009, 22:56 (n° 24)

    Stai a Roma, no?
    Amici, Dio è morto. Cioè morto, è morto… stanco.
    E siccome che Dio è morto stanco, se la dovemo cavà da soli.

    Andate in pace, proliferate, e – se avete voglia – fatevi una birra.

  25. fra Alberto – 18 July 2009, 22:58 (n° 25)

    @ Giovanni Fontana:
    ok ci penso su e rielaboro!
    fra l’altro quello che dici tu in un certo senso lo diceva s. Ignazio di Loyola, dai che non sei lontano dal Regno di Dio!

  26. angia – 18 July 2009, 23:02 (n° 26)

    uhauhauhaaaah!
    siete meglio dei fratelli Marx!!!!
    Albé, io, come te, non sono fatta per il matrimonio, ma non offendere la mia amica, non è una bizzocca! :-) (potresti dirmi però cosa significa questa parola?) Merçi bien.
    Per quanto riguarda la storia delle 72 vergini però nessuno sa darmi una risposta, cavolo. Io sono curiosa. Devo chiederlo a Tariq Ramadan?
    Sicuramente lui saprebbe rispondermi.
    Albé, tu che hai confidenza con dio, visto che è l’unico e solo dio per tutti quanti, potresti chiedergli delucidazioni in merito alla faccenda?

  27. tenkiu – 19 July 2009, 08:41 (n° 27)

    ragazzi, non so se arriverà questo post: ho qualche problema con l’invio della posta.
    Desidero confermare che Alberto è un FRA ma soprattutto SACERDOTE della Fraternità Francescana di Betania, ordine che si sta spandendo sempre più per un carisma MOLTO speciale!
    Vi consiglio di andare a CONOSCERLI, andate e vedete! Sarà una sorpresa per alcuni.
    Buona domenica!

  28. tenkiu – 19 July 2009, 08:50 (n° 28)

    Spero che arrivi anche questo!

    Digitando ho commesso un errore: ho scritto http://www.dif.org
    (continua…)

  29. fra Alberto – 19 July 2009, 11:29 (n° 29)

    @ tenkiu:
    che fai pubblicità?

  30. tenkiu – 19 July 2009, 12:38 (n° 30)

    Giovanni Fontana ha scritto:

    Stai a Roma, no?
    Amici, Dio è morto. Cioè morto, è morto… stanco.
    E siccome che Dio è morto stanco, se la dovemo cavà da soli.
    Andate in pace, proliferate, e – se avete voglia – fatevi una birra.

    Ma quando ti accorgerai di dire fregnacce!!!!

  31. tenkiu – 19 July 2009, 12:51 (n° 31)

    fra Alberto ha scritto:

    @ tenkiu:
    che fai pubblicità?

    Ma certamente!
    E aggiungo che, SOLO per il momento, vi possiamo trovare a:
    Terlizzi (Bari), San Quirino (Pordenone), Rovio (Svizzera), Cella di Noceto (Parma), alla Giustiniana a Roma (dove potete incontrare Fra Alberto!), a Loreto (Ancona), Partanna (Trapani), Monte San Savino (Arezzo), prossimamente nella GrandeGermania e, quanto prima, a Salvador de Baja (Brasile).

  32. tenkiu – 19 July 2009, 13:20 (n° 32)

    tenkiu ha scritto:

    Giovanni Fontana
    Ma quando ti accorgerai di dire fregnacce!!!!

    Anzi: di dirti delle fregnacce!

  33. tenkiu – 19 July 2009, 13:27 (n° 33)

    mi chiedo: è più ridicolo credere alla verginità della Madonna o credere che la vita di un essere umano inizi dopo il terzo mese di gravidanza?

  34. fra Alberto – 19 July 2009, 15:39 (n° 34)

    @ tenkiu:
    ma guarda che è una battuta quella di Giovanni, detta in italiano suonerebbe così: Dio è molto, molto stanco!
    Io l’ho capita prima di addormentarmi e ho riso a crepapelle!

  35. chiara – 19 July 2009, 16:23 (n° 35)

    tenkiu ha scritto:

    mi chiedo: è più ridicolo credere alla verginità della Madonna o credere che la vita di un essere umano inizi dopo il terzo mese di gravidanza?

    Alla verginità della madonna.

  36. fra Alberto – 19 July 2009, 16:30 (n° 36)

    @ chiara:

    per uno ci vuole la fede, per l’altro basta un’altra cosa che è più facile da avere: si chiama ideologia abortistica…

  37. fra Alberto – 19 July 2009, 16:31 (n° 37)

    @ chiara:
    errata corrige: abortista al posto di abortistica

  38. chiara – 19 July 2009, 17:03 (n° 38)

    @ fra Alberto:

    A me sembra che per entrambe le faccende, basti avere i piedi per terra. Guarda non fraintendermi, a me la gente che crede in cose immateriali, che riesce a delegare responsabilità ad un Dio, fa tanta simpatia, è gente più rilassata. Sono anche convinta che il cristianesimo abbia un bellissimo messaggio, ma non comprendo, come nessuno legga come dettagli GROTTESCHI queste cose tipo la verginità della madonna. Non mi spiego, davvero, come nessuno, leggendo dell’infanzia di Maria non abbia pensato: fosse capitato oggi a Gioacchino e Anna gli assistenti sociali, la bambina non gliela facevano vedere più nemmeno col binocolo. Quella di Maria una storia amarissima, cresciuta da due mitomani (ricordo che la madre finché non ha compiuto 4 anni non le ha fatto toccare terra…), è stata violata giovanissima, ha rimosso la violenza e crede di aver avuto un esperienza con “un angelo”, cresce anche lei un figlio mitomane, e poi glielo ammazzano davanti. Mi pare donna con ben altre qualità rispetto alla verginità (che poi non è una qualità). Poi, io non sono per niente abortista sai, anzi. Però i motivi dell’aborto li comprendo. La verginità non solo non la comprendo biologicamente, non riesco nemmeno a capire che importanza abbia. È come se la gente appressasse Gandhi perché era vegetariano e lo chiamassero “IL VEGETARIANO Mahatma Gandhi”

  39. fra Alberto – 19 July 2009, 17:17 (n° 39)

    @ chiara:
    in velocità: dove avresti letto che Anna non avrebbe fatto toccare la terra a Maria? Nei vangeli apocrifi? Io è la prima volta che lo sento…

  40. chiara – 19 July 2009, 17:35 (n° 40)

    Nei vangeli apocrifi, credo sia il protovangelo di Giacomo, a trattare l’infanzia di Maria, non cel’ho sotto mano, ma dovrebbe ssere quello.

  41. chiara – 19 July 2009, 17:36 (n° 41)

    essere

  42. fra Alberto – 19 July 2009, 19:51 (n° 42)

    @ chiara:
    http://it.wikipedia.org/wiki/Protovangelo_di_Giacomo

    sottolineo solo la datazione 150 d. C.

    lo scritto più antico del Nuovo Testamento è il vangelo di Giovanni 90 d.C.
    non mi sembra servano ulteriori commenti.

  43. chiara – 19 July 2009, 20:17 (n° 43)

    @ fra Alberto:
    Mi vuoi far vincere?
    Dal link che mi suggerisci:
    “La tradizione cristiana ha accettato alcuni dei dati storici in esso contenuti, in particolare relativamente alla vita di Maria e dei suoi genitori Anna e Gioacchino.”

  44. fra Alberto – 19 July 2009, 20:57 (n° 44)

    @ chiara:
    si nel senso che sono esistiti e che sono i genitori di Maria, ma tutto il resto mi sembra più ancora fantasioso della verginità di Maria…

    comunque i vangeli apocrifi tante volte vengono accolti come delle pie tradizioni in alcune comunità antiche, ma non ne veniva fatto un uso liturgico (durante la messa per intenderci) In genere l’arte ha utilizzato molto gli apocrifi per coprire quel silenzio dei Vangeli sull’infanzia di Gesù e sulle sue origini.
    PS
    Non mi interessa vincere :-)

  45. Victor – 20 July 2009, 01:09 (n° 45)

    Sapete mica dove vendon questi chewing-gum ?

  46. fra Alberto – 20 July 2009, 08:42 (n° 46)

    @ Victor:
    Jaffa street ;-)

  47. fra Alberto – 20 July 2009, 12:50 (n° 47)

    @ angia:
    la “bizzoca” nella provincia barese è la classica donna di Chiesa molto bacchettona che fa tante preghiere ma non vive quello che crede…

  48. angia – 20 July 2009, 18:34 (n° 48)

    @ fra Alberto:
    Allora la mia amica non è una bizzocca.
    :-)

  49. fra Alberto – 21 July 2009, 08:36 (n° 49)

    @ angia:
    meglio, mi rimangio le parole ;-)

  50. tenkiu – 21 July 2009, 22:28 (n° 50)

    @ tenkiu:
    Ci diamo tutti appuntamento a settembre a Wurzburg – Pleicherkirchplatz,1 ? ;-)

  51. tenkiu – 21 July 2009, 22:38 (n° 51)

    quando cito il sito, che ho sbagliato a digitare, il post non “esce” e mi dispiace!

  52. tenkiu – 21 July 2009, 22:39 (n° 52)

    wwwdisf.org

  53. tenkiu – 21 July 2009, 22:39 (n° 53)

    allelujaaaaaaa!!!!!

  54. fra Alberto – 22 July 2009, 22:42 (n° 54)

    @ tenkiu:
    tenkiu ha scritto:

    @ tenkiu:
    Ci diamo tutti appuntamento a settembre a Wurzburg – Pleicherkirchplatz,1 ? ;-)

    probabilmente dopo la metà di Ottobre :-)

  55. fra Alberto – 28 July 2009, 09:07 (n° 55)

    per tutti coloro che…
    …leggono http://www.distantisaluti.com!

    Carissimi amici,
    dopo essere stato “stimolato” in qualche modo da Giovanni Fontana in questo post, insieme ad un caro amico abbiamo fatto una “pensata”. Ebbene si, approfitto di tutti gli amici che scrivono sul blog di Giovanni per fare un esperimento! Tutti coloro che vogliono ne possono far parte, niente di pericoloso, dovete solo vedere il seguente video http://www.vimeo.com/5787663 e scrivere un commento in questo blog: http://ffbtv.wordpress.com oppure sotto lo stesso video
    Attenzione! Il video può essere visto in HD ma chi ha connessioni lente deve mettere HD OFF.
    Nella valutazione vi chiedo di seguire questi 3 criteri base che però possono essere ampliati:
    1. il tipo di format “cattura”?
    2. il contenuto è interessante?
    3. Un pensiero personale (niente luoghi comuni o banalità tipo: fico! o che pena! cioè lo potete fare ma poi ditelo a parole vostre!)

    Tenete presente che se da un lato questo prodotto è molto “casereccio” (il vento e le cicale per intenderci la fanno da padroni nella parte audio!), dall’altra non preoccupatevi nell’esprimere il vostro giudizio, in fondo qualcuno non ha detto che la verità ci farà liberi? “La critica è la miglior strategia per evolversi”. Ebbene aspetto un vostro commento.
    fr Alberto

  56. L’esperimento « FFB TV – 28 July 2009, 13:57 (n° 56)

    […] amici, dopo essere stato “stimolato” in qualche modo da Giovanni Fontana in questo post, insieme ad un caro amico abbiamo fatto una “pensata”. Ebbene si, approfitto di tutti gli amici […]

  57. Alberto – 8 August 2009, 10:01 (n° 57)

    Allora il :
    FORMAT : the voice, pur di un romano de Roma è un pò piatta, insommma sembra proprio un prete e non la Maddalena o Luca o Pietro o me che scrivo nazional popolare;inzomma uno de noi, non c’e’ la cosa fondamentale Er Video, senza VEDERE non gliene frega niente a nessuno, a parte a qualche intellettuale, qui si poteva mettere il lago di Galilea, se non volevi metterci la faccia, che ne so le montagne del Friuli o dell’Abruzzo, inzomma non cattur. Ma cosa deve catturare?Interessde, desiderio, de che?ma de Dio, anche a chi non ce crede. Bi viene il sospetto che ci sia il video e che con / mbit/ sec non riesca a scaricare mi fate sapere lo zio george

  58. Fra Alberto – 8 August 2009, 10:51 (n° 58)

    @ Alberto:
    Potresti riformulare? I concetti non sono molto chiari…

  59. Alberto – 8 August 2009, 12:59 (n° 59)

    Caro fra Alby ho visto, dopo molti tentativi il video le uniche critiche che posso fare sono :
    se era su yu tube almeno lo vedevo bene così ho dovuto cliccare 300 volte perche’ si fermava di continuo!!! Secondo punto poca mimica facciale vediti un po l’ancor woman di Sat 2000 o BBC Word
    questo formalmente il contenuti sono buoni ma la casalinga di Voghera o il pensionato di ostia vorrebbe sapere : che cosa e’ sta vita eterna ? e che cosa ci sta di la’ perche’ mi manca poco a mmorire !! ora mi sono spiegato ? grazie attendo replay non solo da te ma anche dalla banda di D.S.

  60. cyberfranz – 24 January 2010, 10:10 (n° 60)

    @ Fra Alberto:
    @ fra Alberto:
    Ciao ragazzi, bei video.
    Occhio alla musica di apertura, vi potrebbe creare problemi ;)
    “cito: durante la Repubblica di Weimar, nel 1922, divenne l’inno nazionale e si cantavano tutte le tre strofe. I nazisti poi lo riducevano alla prima strofa, con accento alle parole “Deutschland über alles”, aggiungendo un senso del tutto nuovo: via con tutti gli altri stati dell’Europa, la Germania è superiore a tutti gli altri!

    L’inno nazionale di oggi

    Dopo la Seconda Guerra Mondiale, per non continuare in questa triste tradizione, si decise di cantare solo la terza strofa di quest’inno, quella che parla di unità, libertà e giustizia, valori che costituiscono anche il moderno stato democratico.”
    Ciao

Vuoi lasciare un commento?
Bene, e grazie! Questo blog crede nella persuasione – ama le discussioni e chi le fa. Si discute per cambiare idea o per dare la possibilità agli altri di cambiarla. Perciò, più della tua opinione, ci interessano le ragioni che la sostengono, ciò che potrebbe far cambiare idea anche a noi. E tu? Potresti cambiare idea? Se la risposta è no, è inutile partecipare alla discussione – hai già deciso di non farlo.




Distanti saluti