Di lì a poco

18 December 2009, 12:11 | Alta politica | Commenti: 5

Strano che qualcuno non ci abbia fatto un azzardato parallelismo storico:

Violet Albina Gibson (…) è stata la donna che il 7 aprile 1926 attentò alla vita di Benito Mussolini a Roma. Gibson, faticosamente sottratta al linciaggio, fu condotta in questura; interrogata, non rivelò la ragione dell’attentato.(…) Il giorno dopo l’attentato Mussolini compì un viaggio in Libia e si mostrò a Tripoli con un vistoso cerotto sul naso, come testimoniano le foto dell’epoca. Di lì a poco anche quell’episodio servì per giustificare una stretta legislativa e l’avvio vero e proprio verso il fascismo.

Mussolini Violet GIbson

Mussolini in partenza per la Libia

EDIT – Invece sì, in tanti. Ecco la foto:

– Commenti:



5 Commenti presenti su “Di lì a poco” – Feed

  1. aar – 18 December 2009, 13:27 (n° 1)

    Sì, l’ha fatta Mario Luzi sul Messagero.

    Qualcun’altro ha tentato un parallelismo storico con anteo zamboni, che nel 26 fu linciato dalla folla.
    http://www.gennarocarotenuto.it/11770-aggressione-a-silvio-berlusconi-se-la-politica-si-ritira-sullaventino/

    Mussolini ebbe a dire “Certo che me la cavai per miracolo”

  2. aar – 18 December 2009, 13:33 (n° 2)

    ahahah no ho detto una cavolata in merito a Violet… Luzi è bell’e morto e lo disse in un’altra occasione…ma cmq lo ha detto il times
    http://www.timesonline.co.uk/tol/news/world/europe/article6957431.ece

  3. Davide – 18 December 2009, 14:29 (n° 3)
  4. Davide – 18 December 2009, 14:29 (n° 4)
  5. Ugo – 18 December 2009, 17:01 (n° 5)

Vuoi lasciare un commento?
Bene, e grazie! Questo blog crede nella persuasione – ama le discussioni e chi le fa. Si discute per cambiare idea o per dare la possibilità agli altri di cambiarla. Perciò, più della tua opinione, ci interessano le ragioni che la sostengono, ciò che potrebbe far cambiare idea anche a noi. E tu? Potresti cambiare idea? Se la risposta è no, è inutile partecipare alla discussione – hai già deciso di non farlo.




Distanti saluti