I salafiti

15 April 2011, 16:52 | Medio orientato | Commenti: 1

Questa è una foto che feci in Palestina nel luglio del 2008. Anche se non si vede, quello alla loro destra è il retro della moschea di Omar, il principale luogo religioso mussulmano a Betlemme. Quella moschea era gestita da Hamas, e il muezzin urlava tutti i giorni prediche piene di sangue, di oppressione delle donne, di morte ai sionisti e ai crociati.

Per questa gente, di convinzioni salafite, erano troppo moderati. Non accettavano l’applicazione completa della shari’a (ma soltanto buone fette: come l’oppressione di donne e omosessuali). Perciò protestavano e facevano la loro preghiera al di fuori della moschea.

Come ho già scritto, c’è sempre uno più puro che ti epura.

– Commenti:



Un commento presente su “I salafiti” – Feed

  1. Franz – 15 April 2011, 20:44 (n° 1)

    Morte ai sionisti e ai crociati. Ti sembra una cosa normale.

Vuoi lasciare un commento?
Bene, e grazie! Questo blog crede nella persuasione – ama le discussioni e chi le fa. Si discute per cambiare idea o per dare la possibilità agli altri di cambiarla. Perciò, più della tua opinione, ci interessano le ragioni che la sostengono, ciò che potrebbe far cambiare idea anche a noi. E tu? Potresti cambiare idea? Se la risposta è no, è inutile partecipare alla discussione – hai già deciso di non farlo.




Distanti saluti