Obama

21 January 2009, 4:25 | Alta politica, Ogni me è politico | Commenti: 2

Oggi non ho commentato il discorso, come si faceva da un anno a questa parte per tutti i discorsi, perché in tutta Betlemme è saltato l’unico provider che c’è, quindi dalle 2 di pomeriggio alle 11 locali non c’è stata connessione. Per fortuna una TV amica è stata sintonizzata su un BBC (vi immaginate Obama doppiato in arabo su Jazeera?) pescato chissà dove, così mi sono potuto gustare tutta la cerimonia e tutta l’emozione.

Perciò ho smaltito tutti i commenti internettici solo a notte fonda. La cosa che mi ha colpito è che tutti in rete citano parti diverse, non c’è una parte che non abbia letto da qualcuno, e mi sto domandando se vuoldire che sia stato un discorso tutto bellissimo, o un discorso piuttosto normale in cui ognuno ha ramazzato quello che gli piace di più.

In ogni caso è un bel giorno, di tutti.

– Commenti:



2 Commenti presenti su “Obama” – Feed

  1. max – 21 January 2009, 05:48 (n° 1)

    Change has come to America and today I’m so proud of my Country.

    At this stage, people still project their own expectations in him. They can’t help cherry-picking from someone who still has an world-wide approval rate in the 80s%. I bet you may have found some good comments even by the Islamic Republic News Agency!

    But as a whole, it was one of his best: He gave us a way forward. Now it’s up to us.

  2. luca – 21 January 2009, 11:58 (n° 2)

    la mia parte preferita è quella in cui ha enfatizzato su “non-believers”.

Vuoi lasciare un commento?
Bene, e grazie! Questo blog crede nella persuasione – ama le discussioni e chi le fa. Si discute per cambiare idea o per dare la possibilità agli altri di cambiarla. Perciò, più della tua opinione, ci interessano le ragioni che la sostengono, ciò che potrebbe far cambiare idea anche a noi. E tu? Potresti cambiare idea? Se la risposta è no, è inutile partecipare alla discussione – hai già deciso di non farlo.




Distanti saluti