Si stava meglio quando si stava peggio

28 September 2009, 23:48 | Alta politica, immagina tu | Commenti: 12

No.

Donne a un comizio in Afghanistan

– Commenti:



12 Commenti presenti su “Si stava meglio quando si stava peggio” – Feed

  1. Si stava meglio quando si stava peggio | Distanti saluti « Best Web News Blog – 29 September 2009, 23:37 (n° 1)

    […] Si stava meglio quando si stava peggio | Distanti saluti Fonte: http://imod.tumblr.com/post/200420205 […]

  2. Alessandra – 30 September 2009, 11:53 (n° 2)

    In Afghanistan?

  3. Giovanni Fontana – 30 September 2009, 12:39 (n° 3)

    @ Alessandra:
    Sì, e non sono solo senza burka – che un tempo era obbligatorio – ma sono a un comizio politico: a dimostrare di essere “pronte” eccome per la democrazia.

  4. tenkiu – 30 September 2009, 14:59 (n° 4)

    Giovanni Fontana scrive::

    @ Alessandra:
    Sì, e non sono solo senza burka – che un tempo era obbligatorio – ma sono a un comizio politico: a dimostrare di essere “pronte” eccome per la democrazia.

    Mah! potrebbero essere anche a Cinecittà!
    La tipa al centro non sembra proprio lì per caso e… ottima la scelta dell’arancione, viene usato appositamente perchè l’occhio si soffermi là dove interessa che si soffermi…
    Sinceramente (e se vuoi) dove hai pescato quella foto?

  5. Alessandra – 30 September 2009, 18:07 (n° 5)

    Beh, comunque il burqa non è affatto sparito… . In ogni caso ieri sera ho sentito che una stilista italiana ha aperto un atelier a Kabul, dove si mescolano gli stili della tradizione afghana con il gusto occidentale. Ci lavorano anche delle afghane e presto potrebbero esportare gli abiti anche in Italia. Ci farò un post quanto prima.

  6. Giovanni Fontana – 30 September 2009, 19:14 (n° 6)

    @ Alessandra:
    Alessandra: nessuno ha detto che il Burka sarebbe sparito il giorno dopo, nessuno che abbia sostenuto quella guerra ha detto “dismessi i talebani non ci sarà più un burka in Afghanistan”, queste sono le caricature fatte dagli altri.
    Tutti hanno detto “se c’è anche una sola donna che non vuole mettere il Burka, deve poterlo fare”, Evidentemente – da questa foto (foto Reuters, di Ahmad Masood, dal Boston Globe) sembra che non sia una sola.

  7. tenkiu – 30 September 2009, 19:49 (n° 7)

    Giovanni Fontana scrive::

    @ da questa foto (foto Reuters, di Ahmad Masood, dal Boston Globe)

    Grazie Giovanni!:-)

  8. tenkiu – 30 September 2009, 19:50 (n° 8)

    @ Giovanni Fontana:
    Scusami tanto ma è costruita questa foto!

  9. tenkiu – 30 September 2009, 19:53 (n° 9)

    @ Giovanni Fontana:
    Quella donzella in arancione non è molto afghana… o mi sbaglio?

  10. Alessandra – 30 September 2009, 20:07 (n° 10)

    Capito.

  11. tenkiu – 5 October 2009, 09:20 (n° 11)

    Anche qui si parla di donne:
    http://blog.libero.it/Rober5/7775432.html

  12. Valentina – 12 October 2009, 10:37 (n° 12)

    Non so se questa foto sia vera o no ma sul sito:

    http://www.boston.com/bigpicture/2009/09/afghanistan_september_2009.html

    ci sono altre foto dell’Afghanistan in cui si vedono facce di tutti i tipi; questo dovrebbe essere il link giusto:

    http://www.boston.com/bigpicture/2009/07/in_afghanistan_part_one.html

    la foto n°9 fa capire quanta varietà ci sia in Afghanistan (uno sembra addirittura sudamericano).

    La qualità della foto potrebbe portare a pensare che sia stata preparata in anticipo, e forse un po’ lo è, però credo che chi fa queste foto è sicuramente un photoreporter professionista.

Vuoi lasciare un commento?
Bene, e grazie! Questo blog crede nella persuasione – ama le discussioni e chi le fa. Si discute per cambiare idea o per dare la possibilità agli altri di cambiarla. Perciò, più della tua opinione, ci interessano le ragioni che la sostengono, ciò che potrebbe far cambiare idea anche a noi. E tu? Potresti cambiare idea? Se la risposta è no, è inutile partecipare alla discussione – hai già deciso di non farlo.




Distanti saluti