Sono uomo, e dico basta

31 January 2011, 18:27 | Gruppo misto | Commenti: 9

Ma basta a voi, quelle che siete donne – e chi se ne frega? – e dite basta.

La volete smettere di balcanizzare il rapporto uomo-donna come fa quello lì?

– Commenti:



9 Commenti presenti su “Sono uomo, e dico basta” – Feed

  1. Procellaria – 31 January 2011, 19:06 (n° 1)

    pienamente d’accordo.

    Rispondi  |  Cita
  2. Ila – 31 January 2011, 19:20 (n° 2)

    Sono giorni e giorni che lo sostengo anch’io. E già da quel primo appello della Concita.
    E come me, tante altre donne, per fortuna.

    Rispondi  |  Cita
  3. a. – 31 January 2011, 23:14 (n° 3)

    ma perché non mandi anche tu una foto al sito di repubblica??

    Rispondi  |  Cita
  4. Lorenzo – 1 February 2011, 10:36 (n° 4)

    Quindi non sono solo. Evviva! :)

    Rispondi  |  Cita
  5. Giovanni – 9 February 2011, 23:29 (n° 5)

    Il rischio di estremizzare moralmente il rapporto uomo donna esiste in questo tipo di manifestazioni ma è totalmente da buttare a mare? Vorrei sapere il tuo pensiero più preciso sull’argomento. Grazie

    Rispondi  |  Cita
  6. Giovanni Fontana – 10 February 2011, 02:16 (n° 6)

    @ Giovanni:
    Sai che non ho capito la domanda? “Estremizzare moralmente”?

    Rispondi  |  Cita
  7. Giovanni – 10 February 2011, 21:21 (n° 7)

    Scusami hai ragione, non mi sono fatto capire. Volevo semplicemente un chiarimento su cosa intendi con balcanizzazione del rapporto uomo-donna, siccome è un’espressione bella forte.

    Rispondi  |  Cita
  8. Giovanni Fontana – 11 February 2011, 02:10 (n° 8)

    @ Giovanni:
    L’idea che le donne debbano combattere per le donne, gli uomini devono combattere per gli uomini, gli omosessuali per gli omosessuali.

    E, in realtà, quella è una società deteriore per tutti.

    Rispondi  |  Cita
  9. Giovanni – 11 February 2011, 16:16 (n° 9)

    Grazie, molto gentile.

    Rispondi  |  Cita

Vuoi lasciare un commento?
Bene, e grazie! Questo blog crede nella persuasione – ama le discussioni e chi le fa. Si discute per cambiare idea o per dare la possibilità agli altri di cambiarla. Perciò, più della tua opinione, ci interessano le ragioni che la sostengono, ciò che potrebbe far cambiare idea anche a noi. E tu? Potresti cambiare idea? Se la risposta è no, è inutile partecipare alla discussione – hai già deciso di non farlo.




Distanti saluti