Abruzzo undici

4 June 2009, 17:23 | Abruzzo in tendopoli | Commenti: 0

Oggi sono arrivati i militari. Per quanto molti del campo dicano che ciò abbia a che fare con la Digos e col G8, la verità è che sono qui per le elezioni. Anche i terremotati, ovviamente, votano. Sono stati attaccati i cartelloni con le liste, e – sebbene molti dell’entourage qui siano di Sinistra e Libertà – campagna elettorale non è stata fatta.

pict0073

L’altro giorno, al telegiornale, si è sentito Berlusconi che prometteva crociere estive ai terremotati e: «hai sentito Mari’, andiamo tutti in crociera!». Inutile dire che c’era molto sarcasmo.

– Commenti:



Vuoi lasciare un commento?
Bene, e grazie! Questo blog crede nella persuasione – ama le discussioni e chi le fa. Si discute per cambiare idea o per dare la possibilità agli altri di cambiarla. Perciò, più della tua opinione, ci interessano le ragioni che la sostengono, ciò che potrebbe far cambiare idea anche a noi. E tu? Potresti cambiare idea? Se la risposta è no, è inutile partecipare alla discussione – hai già deciso di non farlo.




Distanti saluti