Appoggiatori di piedi sul tavolo unitevi

20 February 2010, 21:51 | immagina tu | Commenti: 10

Abbiamo un testimonial!

Mr President

Vedrete che qualcuno dirà che «non si fa». Ma perché? «perché è una mancanza di rispetto» Ma per chi? «beh è una mancanza di educazione». E perché non sarebbe educato farlo? «beh, perché non si fa». Ma perché? «perché è una mancanza di rispetto»…. eccetera, eccetera, eccetera.

– Commenti:



10 Commenti presenti su “Appoggiatori di piedi sul tavolo unitevi” – Feed

  1. Shylock – 20 February 2010, 22:00 (n° 1)

    Semplice: se il tavolo lo usi solo tu, per me va benone; se poi invece deve appoggiarci le sue cose / i gomiti / le mani qualcun altro, no, non mi va più bene.

    Rispondi  |  Cita
  2. ottanta/cento – 20 February 2010, 22:17 (n° 2)

    Io dico che me l’ha prescritto il medico per alleviare lo schiacciamento del disco intersomatico della quinta vertebra lombare. Funziona. Solo che poi mi viene la tendinite.

    Rispondi  |  Cita
  3. Giovanni Fontana – 20 February 2010, 22:18 (n° 3)

    @ ottanta/cento:
    Fico. Però poi ti viene da ridere.

    Rispondi  |  Cita
  4. Ugo – 21 February 2010, 08:41 (n° 4)

    Dici che un giorno di questi rutterà in pubblico? Mi farebbe tanto comodo…

    Rispondi  |  Cita
  5. ludo – 21 February 2010, 15:48 (n° 5)

    è una questione di rispetto, perché se hai calpestato una merda e poggi le gambe sul tavolo metti la tua merda in faccia a quello che ti sta di fronte. quindi: si può are, ma prima devi controllare attentamente le suole delle tue scarpe.

    (e forse obama l’ha pestata, la merda, ma l’hanno tolta col photoshop)

    Rispondi  |  Cita
  6. Giovanni Fontana – 21 February 2010, 23:56 (n° 6)

    ludo scrive::

    quindi: si può are, ma prima devi controllare attentamente le suole delle tue scarpe.

    Ahha, beh certo: lo sarebbe anche appoggiarci i gomiti se ti avesse cacato un piccione sulla felpa!

    Rispondi  |  Cita
  7. 1972 – 22 February 2010, 09:04 (n° 7)

    Quando lo faceva Bush era un cafone…

    Saluti.

    Enzo

    Rispondi  |  Cita
  8. Giovanni Fontana – 22 February 2010, 10:54 (n° 8)

    1972 scrive::

    Quando lo faceva Bush era un cafone…

    E allora avevano torto a dirlo.
    L’importante è non incorrere nella contraddizione opposta.

    Rispondi  |  Cita
  9. Ludovico Fontana – 22 February 2010, 12:25 (n° 9)

    Giovanni Fontana scrive::

    ludo scrive::
    quindi: si può are, ma prima devi controllare attentamente le suole delle tue scarpe.
    Ahha, beh certo: lo sarebbe anche appoggiarci i gomiti se ti avesse cacato un piccione sulla felpa!

    sì, ma le probabilità sono ovviamente inferiori :)

    Rispondi  |  Cita
  10. marco – 23 February 2010, 11:47 (n° 10)

    ma a parte la cacca di cane le scarpe son cmq sporche, a meno che non le usi solo per camminare in casa tua, per cui appoggiarle sul tavolo è molto probabile che comporti lo sporcarlo con zozzume più o meno visibile, discorso diverso se si è a piedi scalzi. poi non è cmq niente di grave (a meno che non ci sia devvero una merda di cane) ma è cmq dello stesso genere anche se meno grave dal punto di vista igienico del dare a qualcuno la forchetta appena caduta per terra

    Rispondi  |  Cita

Vuoi lasciare un commento?
Bene, e grazie! Questo blog crede nella persuasione – ama le discussioni e chi le fa. Si discute per cambiare idea o per dare la possibilità agli altri di cambiarla. Perciò, più della tua opinione, ci interessano le ragioni che la sostengono, ciò che potrebbe far cambiare idea anche a noi. E tu? Potresti cambiare idea? Se la risposta è no, è inutile partecipare alla discussione – hai già deciso di non farlo.




Distanti saluti