La differenza fra i buoni e i meno peggio

22 July 2009, 11:29 | Alta politica, Medio orientato | Commenti: 4

Asif Zardari, presidente pachistano, e vedovo di Benazir Bhutto ha imposto imposto un divieto sulle barzellette che lo prendono in giro. Per quanto in Pachistan la situazione sia notevolmente migliorata, c’è ancora molta strada da fare. Alcune facevano anche ridere:

– Commenti:



4 Commenti presenti su “La differenza fra i buoni e i meno peggio” – Feed

  1. Francesco – 22 July 2009, 11:59 (n° 1)

    Tutto il mondo è paese: io le prime due le avevo sentite uguali uguali su Berlusconi. La seconda, credo, su Craxi.

  2. Roberto – 23 July 2009, 07:51 (n° 2)

    Ha ragione Francesco. Queste barzellette si son diffuse in tutto il mondo con diverse versioni. E probabilmente ancor prima dell’avvento della rete!

  3. Alessandra – 23 July 2009, 09:52 (n° 3)

    Ma c’è una certa differenza sulle “conseguenze” delle barzellette, che le si faccia in un Paese islamico o in Italia contro Berlusconi. Uno dei miei ultimi post era un’intervista a Fatima Bhutto, nipote di Benazir che ce l’ha a morte con Zardari perchè la accusa di essere il mandante dell’omicidio di suo padre Murtaza, magari con l’acquiescenza della stessa Benazir, allora primo ministro. Fatima dice che, paradossalmente si stava meglio sotto la dittatura militare di Musharraf, che sotto la finta democrazia di Zardari (corruzione, criminalità per strada ecc.).

  4. Giovanni Fontana – 23 July 2009, 11:54 (n° 4)

    @ Alessandra:
    Beh, le solite esagerazioni. Sotto Musharraf si stava moooolto peggio.

Vuoi lasciare un commento?
Bene, e grazie! Questo blog crede nella persuasione – ama le discussioni e chi le fa. Si discute per cambiare idea o per dare la possibilità agli altri di cambiarla. Perciò, più della tua opinione, ci interessano le ragioni che la sostengono, ciò che potrebbe far cambiare idea anche a noi. E tu? Potresti cambiare idea? Se la risposta è no, è inutile partecipare alla discussione – hai già deciso di non farlo.




Distanti saluti