Tutte le beghe di (Bel)paese in 15 minuti

1 October 2010, 12:27 | Alta politica | Commenti: 1

interesse 2 su 5

Tutti quelli che vivono all’estero vi diranno che la liberazione è non stare dietro alle piccole beghe di paese della politica italiana, perché le dieci pagine quotidiane di cronaca politica che hanno tutti i giornali, tutte le singole dichiarazioni di Maroni (o chi per lui), in un orizzonte più ampio hanno valore zero.

Io, poi, aggiungo che c’è un’altra ragione: che l’Italia è un Paese conservatore, ma nel senso più preciso del termine. Fa le cose che fanno gli altri Paesi, ma con trent’anni di ritardo. Quindi viva l’America di Obama, e chissene – un chissene da scontare per trent’anni – dell’Italia di Berlusconi.

Ma su quel discorso lì, della sopravvalutazione della cronaca politica, c’è dell’altro. C’è che l’enormità di questioni avvicendatesi quest’estate a dominare il dibattito pubblico, poi, si possono riassumere in quindici minuti.

Vi direi: “beati voi che siete andati al mare”, ma a me il mare non fa impazzire.

– Commenti:



Un commento presente su “Tutte le beghe di (Bel)paese in 15 minuti” – Feed

  1. Gabriele – 1 October 2010, 13:01 (n° 1)

    Sottoscrivo il primo capoverso (bbc world news e la rai trasmettono probabilmente da pianeti, non da paesi, diversi…), non il secondo. E’ un po’ triste dire chissene, anche se è quello che molti di noi hanno fatto (me compreso), andandosene per cercare stimoli e fortuna in altri paesi.. su questo punto ovviamente mi ricollego al bell’articolo di ieri che c’era su repubblica, e alle 10000 storie allegate. Mi ha colpito la quantità ovviamente, ma soprattutto la qualità delle storie, e l’amarezza che si lasciano dietro, mista alla convinzione che niente potrà mai cambiare nel nostro (Bel)paese…

Vuoi lasciare un commento?
Bene, e grazie! Questo blog crede nella persuasione – ama le discussioni e chi le fa. Si discute per cambiare idea o per dare la possibilità agli altri di cambiarla. Perciò, più della tua opinione, ci interessano le ragioni che la sostengono, ciò che potrebbe far cambiare idea anche a noi. E tu? Potresti cambiare idea? Se la risposta è no, è inutile partecipare alla discussione – hai già deciso di non farlo.




Distanti saluti