Chi sono

 

Sì, devo trovare il tempo di aggiornare questa biografia vecchia due anni. (ora tre) ((ora quattro)) (((ora mille)))

giovannifontana1.JPG

Al secolo Giovanni Fontana, di secoli ne ha un quarto e tre quarti d’anno. È  un “mezzo” tutto, per non dire un tutto niente.
Nasce a Firenze (vicino a un cimitero), concepito in Toscana (davanti a un cimitero), da madre toscana e padre americano. Abitava a Roma da una vita (accanto a un cimitero), laureandosi in filologia romanza alla Sapienza (di fronte all’altro cimitero). Ora è in Palestina a provare a dare una mano al futuro, e ne racconta in un Diario. Di qui, per non fare bella figura, scrive su riviste femminili.

Highlights: da bambino voleva fare il capitalista, allora imparò tutte le capitali del mondo a memoria. Le conserva tutt’ora. Conserva un po’ di fiorentinità nella pedanteria linguistica e in una laurea con la maglia di Batistuta. E conserva lo spirito di Roma: l’unico posto al mondo dove se indugi un poco allo scattare del semaforo, il camionista ti fa: «a regazzi’, piuvverde deccosì nun ce diventa…».

Cosa conserverà della Palestina? La rafforzata convinzione che “rispettare una cultura” è rispettare chi comanda in quella cultura; e la brutale evidenza che neutralità e connivenza coincidono: chi non fa, falla.

E ORA?  Perché un volontario?

Contatti
email: distantisaluti@gmail.com
Skype: Dunfermine
Facebook

Friendfeed
Twitter
cellulare: Grecia +306988679131 Italia +393281682797, UK+447869732659.